Mondiali di Atletica 2022, quando gareggia Gianmarco Tamberi: date e dove vederlo in diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: andrea terreni


L’altra grande freccia nell’arco azzurro ai Mondiali di Atletica 2022 che si disputeranno ad Eugene (USA) è senza dubbio Gianmarco Tamberi. Il campione olimpico del salto in alto (nella foto con Marcell Jacobs il 1° Agosto 2021 a Tokyo) arriva a questo appuntamento non in grande forma e con la querelle con il padre coach in atto. Dopo aver infatti annunciato la separazione tecnica proprio dal padre allenatore, Tamberi ci ripensa e avrà ancora al suo fianco il genitore anche ai mondiali di Eugene.

Intanto in Diamond League non è andato oltre il 7° posto a Doha saltando 2.20 metri con grande difficoltà anche a causa del vento fortissimo. Era la prima volta in cui ritrovava da avversario Barshim con cui aveva condiviso l’oro alle Olimpiadi di Tokio.

Quando gareggia Gianmarco Tamberi nel salto in alto ai Mondiali di atletica di Eugene 2022: il programma delle sue gare in diretta tv

L’obiettivo del campione olimpico è quello di puntare al podio con Woo, Kerr e Barshim come principali rivali. Tamberi ha avuto diversi problemi fisici che ne hanno rallentato la preparazione. Soprattutto la gamba di stacco sembra quella che più ha sofferto e sarà veramente difficile cercare di replicare il risultato incredibile delle Olimpiadi di Tokio dello scorso anno. Il Mondiale è un appuntamento che però implica di stringere i denti e di cercare con tutto quello che si ha un risultato che arricchirebbe ulteriormente il già straordinario palmares di Tamberi alla vigilia dei Mondiali di Atletica. Ecco il programma delle gare che lo vedranno impegnato:

  • Qualificazioni: 15 luglio, ore 19.10
  • Finale: 19 luglio, ore 02.45

L’orario si intende quello italiano, ad Eugene (USA) ci sono -9 ore di fuso orario. L’evento sarà trasmesso in diretta tv sui canali Rai e su Sky; in diretta streaming su Rai Play, Sky Go, Now Tv. Tamberi cerca una nuova impresa e vediamo se anche Jacobs sarà in grado di regalarla agli sportivi italiani.

  •   
  •  
  •  
  •