Irma Testa senza rivali, trionfo in Ungheria

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

Ottime notizie per il mondo del pugilato italiano, Irma Testa è tornata sul ring e il suo ritorno si tinge d’oro. La campionessa di Torre Annunziata ha vinto il Torneo Internazionale Bocskai Istvan Memorial in Ungheria. Non è solo la medaglia d’oro ottenuta nella categoria dei 57 kg a dare enfasi al successo ma soprattutto il modo in cui questo è arrivato.
Irma Testa sul ring ha dato spettacolo, surclassando senza difficoltà tutte le rivali dopo ben 10 mesi d’inattività a causa della diffusione del Covid-19.

Irma Testa già pronta per le prossime Olimpiadi

La campana è apparsa in Ungheria in forma smagliante. Il primo match degli ottavi di finale è stato dominato contro la croata Dea (punteggio finale di 5-0 per l’azzurra – ndr). Successivamente sono state battute prima la rumena Nechita per 4-1 e poi in semifinale la finlandese Viitanen, quest’ultima demolita con un sonoro 5-0. La vittoria nell’ultimo match è arrivata contro la beniamina di casa, l’ungherese Szucs che nulla ha potuto contro la campionessa azzurra.
Dopo l’eliminazione a soli 18 anni, ai quarti di finale a Rio de Janeiro nel 2016, il grande obbiettivo di Irma Testa resta la medaglia iridata ai Giochi di Tokyo 2021 e con queste premesse, il successo non sembra poi così improbabile.

 

  •   
  •  
  •  
  •