Barcellona Real Madrid coppa del Re, Ancelotti e Martino a rischio

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui

Barcelona's Lionel Messi celebrates a goal against Real Madrid as Pepe, Sergio Ramos and Angel Di Maria react during La Liga's second 'classic' soccer match of the season at Santiago Bernabeu stadium in Madrid
Roma – Vietato sbagliare, è questo l’imperativo per Barcellona e Real Madrid di fronte stasera nella finale di Coppa del Re. Se per i blaugrana questa rappresenta l’ultima occasione per vincere un trofeo per il Real ci sono ancora buone chance sia in Liga che in Champions League.

Il Tata Martino e l’ombra di Klopp

Il Barcellona è protagonista di una delle peggiori stagioni degli ultimi anni culminata nell’eliminazione ai quarti di Champions. Il tecnico Martino si gioca le ultime chance di permanenza sulla panchina blaugrana proprio stasera sapendo che il fantasma di Klopp incombe (Paddy Power lo incorona come prossimo tecnico a quota 5).
Le cose non stanno andando meglio in Liga dove nell’ultimo turno il Barca è uscito battuto a Granada ed ha perso il secondo posto in classifica proprio in favore del Real Madrid.

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Milan-Modena: streaming e diretta tv in chiaro?

Sulla panchina del Real Madrid nemmeno Ancelotti può stare tranquillo

Ancora in corsa su tre fronti eppure sembra non bastare. Questa la paradossale situazione di Carlo Ancelotti che a fine stagione rischia di trovarsi con in mano un pugno di mosche. Già perchè le avversarie non sono certo squadre materasso: in Champions i Blancos cercano il passaggio del turno nel doppio confronto con i campioni in carica del Bayern Monaco, non proprio una passeggiata di salute, in Liga l’Atletico Madrid non sbaglia un colpo e in Coppa del Re ci sarà da battere un Barcellona ferito per di più senza Cristiano Ronaldo.

El Clasico: Barcellona avanti di un soffio

Equilibrio è la parola d’ordine alla vigilia della sfida. Le quote sul match sorridono al Barcellona il cui successo paga 2,50 contro il 2,88 del Real Madrid. Si gioca in campo neutro, al Mestalla di Valencia, pertanto ci può stare anche un pareggio al termine dei 90 minuti (quotato 3,75).
Da tenere in considerazione il computo dei precedenti in stagione nei quali il Barcellona ha sempre battuto il Real Madrid. Sarà interessante vedere se prevarrà la voglia di riscatto dei blaugrana o il desiderio dei Blancos di invertire la tendenza. Non ci resta che attendere le 21:30 e goderci il Clasico in poltrona. Segnaliamo che la diretta tv è in esclusiva su Premium calcio

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Lazio-Triestina: streaming e diretta tv in chiaro?

Queste invece le probabili formazioni della sfida:

Barcellona (4-3-3): Pinto; Alves, Bartra, Mascherano, J. Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Pedro, Messi, Neymar
Real Madrid (4-3-3): Casillas; Carvajal, Pepe, Ramos, Coentrao; Modric, X. Alonso, Di Maria; Bale, Benzema, Isco

  •   
  •  
  •  
  •