Mourinho-United, ora si può!

Pubblicato il autore: Emiliano Di Presa Segui

Che José Mourinho sognasse da tempo di diventare l’erede di Alex Ferguson sulla panchina del Manchester United è cosa nota, ma che potesse diventarlo nel corso di questa stagione neanche lo Speciale one poteva immaginarlo. Infatti, secondo le voci che provengono dall’Inghilterra il futuro di Louis Van Gaal sarebbe segnato. L’allenatore olandese dopo l’eliminazione in Champions League e la sconfitta nell’ultimo match casalingo in Premier contro il Norwich (1-2 ), rischia seriamente di chiudere anticipatamente la sua avventura con i Red devils. Per l’ex Bayern saranno decisive le prossime due partite contro Stoke e, scherzo del destino, proprio il Chelsea dell’ormai ex Mourinho. E chi sarebbe il perfetto sostituto se non l’ex Inter e Real?! Il tecnico portoghese, infatti, è pronto ad iniziare subito una nuova avventura, come annunciato dal suo portavoce subito dopo l’esonero dal Chelsea.
Mourinho-United ora si può! Quello tra Mourinho e lo United è un matrimonio che quindi potrebbe celebrarsi molto presto, infatti, la federazione inglese, al contrario di quella italiana, permette ad un allenatore di cambiare panchina anche nel corso della stessa stagione. Mourinho ha rescisso formalmente il contratto in essere con i blues ed è quindi libero di poter allenare un’altra squadra, anche all’estero compresa l’Italia qualora si presentasse l’opportunità. Da qui, le voci apparse su un contatto Muorinho-Roma prontamente smentite dalla società giallorossa.

  •   
  •  
  •  
  •