Hellas Verona Genoa, Gasperini: “Sono molto legato al Grifone”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

800-gasperini-2014
Il Genoa conquista un punto importante a Verona contro gli scaligeri. Hellas Verona Genoa, un pareggio che permette al Grifone di mantere a più cinque il Carpi terz’ultimo in classifica, ma soprattutto di dare continuità di risultati. A Verona il Genoa ha conquistato il settimo punto nelle ultime tra gare. Hellas Verona Genoa, il pari di oggi consente ai rossoblu’ di agganciare la Sampdoria in classifica oggi schiantata da uno strepitoso Napoli. Sette punti recuperati sulla Sampdoria, il derby perso dal Genoa è ormai acqua passata anche se il ko brucia ancora. Al termine di Hellas Verona Genoa Gasperini ai microfoni di Radio Nostalgia ha analizzato la partita:”Abbiamo disputato un ottimo primo tempo,potevamo chiudere la partita nei primi 45′ perché eravamo in superiorità di gioco. Il secondo tempo il Verona ci ha messo alle corde, ma nel finale ci siamo risollevati sfiorando il vantaggio: ottimo punto conquistato al Bentegodi“. Gasperini ha poi parlato della classifica, molto corta per la lotta alla salvezza:”Ci sono parecchie squadre in tre punti e dietro nessuno milla. Penso che ogni partita sarà una battaglia e credo che pure il Verona lotterà fino alla fine per la salvezza. Noi dobbiamo avere più fisicità in alcune situazioni e con il tempo si vedranno i risultati. In mezzo al campo stiamo crescendo,  ma è in difesa siamo contati. Spero solo che il mercato ci possa dare una mano”. Hellas Verona Genoa è stata anche l’occasione per il mister del Grifone di parlare di mercato, in particolar modo di Perotti:”Spero che questa situazione si risolva entro questa settimana. Adesso stiamo recuperando gli ultimi elementi a disposizione”. Un’ ultima battuta Gasperini l’ha riservata ai tifosi e sul suo futuro:”Spero di poter continuare a fare bene nel Genoa. Voglio fare divertire i tifosi, sono molto legato a questa città e lo rimarrò anche il giorno in cui andrò altrove”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Benevento-Juventus: formazioni ufficiali; Dybala-Morata insieme