Champions: Juventus Bayern: 2-2 Allegri: “Fiducia per il ritorno. Possibilità di giocare meglio” Tabellino e Statistiche della partita

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui
20160223135907

FOTO AGENZIA BRUNO PERUZZINI

Champions: Juventus Bayern: 2-2 Allegri: “Fiducia per il ritorno. Possibilità di giocare meglio” Tabellino e Statistiche della partita

La grande notte di Juventus-Bayern premia lo spettacolo.

I bianconeri di Allegri affrontano la squadra di Guardiola autentico rullo compressore. Si gioca l’andata degli ottavi, con l’obiettivo di compiere l’impresa e tenere vive le chances di qualificazione per la Juventus che esce ammaccata ma certamente viva. Si deciderà tutto nella partita di ritorno.

LE FORMAZIONI:

Juventus (4-4-2): Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra, Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Mandzukic, Dybala. A disposizione: Neto, Rugani, Sturaro, Pereyra, Hernanes, Zaza, Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer, Lahm, Kimmich, Alaba, Bernat, Vidal, Robben, Mueller, Thiago Alcantara, D. Costa, Lewandowski. A disposizione: Ulreich, Benatia, Ribéry, Rafinha, Alonso, Götze, Coman. Allenatore: Pep Guardiola.

ARBITRO: Atkinson (Inghilterra)

IL COMMENTO DELLA PARTITA IN UN MINUTO:

Il Bayern domina in lungo e largo e pressa la Juventus e chiude meritatamente in vantaggio la prima frazione di gioco. Il gol al 43’ con MULLER. La marcatura del numero 25, che di prima intenzione all’altezza del dischetto di rigore sfrutta al meglio un cross alato di Douglas Costa. Allegri ma soprattutto i bianconeri narcotizzati dal possesso palla del 72% del Bayern che la dice tutta su come i bavaresi hanno letteralmente comandato la gara. Nella ripresa arriva il raddoppio del Bayern. Minuto 55’ ROBBEN con una splendida e solita azione personale l’olandese si accentra da destra e disegna un sinistro a giro imparabile per Buffon. La Juventus non ci sta e otto minuti dopo, precisamente al 63’ Dybala accorcia. Errore in disimpegno di Kimmich con Mandzukic che serve la il folletto Dybala che tutto solo trafigge Neuer per il 1-2. Al 76’ la Juventus la riapre con Sturaro il giocatore che non t’aspetti. Il bianconero sfugge in area su sponda aerea di Morata e trafigge Neuer in scivolata. Partita riaperta e JStadium che esplode. Risultato che non cambia fino alla fine, con la Juventus che esce più che soddisfatta da una partita che tutto sembrava che vederla favorita fin dall’inizio. Grande il Bayern ma grandissima la Juventus che ci ha creduto fino alla fine portando a casa un’impresa che se sarà tale lo sapremo solo nella partita di ritorno.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata

Allegri: “Una prestazione che ci dà fiducia”

“La squadra ha fatto una bella partita: dobbiamo ripartire dal secondo tempo, dobbiamo guardare bene e analizzare il primo tempo. Abbiamo avuto la possibilità di giocare meglio tecnicamente in uscita, e abbiamo avuto delle occasioni importanti. Era un test per vedere se eravamo all’altezza di giocare partite del genere. Nel secondo tempo siamo stati premiati per l’atteggiamento più spregiudicato”.

A proposito del cambio di Sturaro:

“Il cambio di Sturaro è stato dettato dal fatto che avevo bisogno di inserimenti: Khedira stava un po’ calando di ritmo, e Stefano poteva dare vivacità e forza a metà campo. Ma hanno fatto una partita buona anche Morata e Hernanes, di cui sono molto contento”.

TABELLINO DI JUVENTUS – BAYERN: 2-2 Le reti: 43’ Muller, 55’ Robben, 63’ Dybala, 76’ Sturato

Leggi anche:  Juventus a sostegno dei propri dipendenti: "Attivata la Banca Ferie Solidali"
AMMONITI JUVENTUS AMMONITI BAYERN
20’ D. Costa 70’ Lewandowski.
79’ Morata 45’ Vidal
   
SOSTITUZIONI SOSTITUZIONI
69’ Sturaro per Khedira 74’ Esce Bernat entra Benatia
75’ EsceDybala entra Morata 84’ Esce Costa entra Ribery
   
                                 LE STATISTICHE E   I NUMERI DELLA PARTITA
JUVENTUS BAYERN
POSSESSO PALLA IN PERCENTUALE – 33% POSSESSO PALLA IN PERCENTUALE – 77%
TIRI – 11 TIRI – 13
TIRI IN PORTA – 7 TIRI IN PORTA – 5
FALLI – 13 FALLI – 18
CALCI D’ANGOLO – 3 CALCI D’ANGOLO – 4
PARATE – 3 PARATE – 5
FUORI GIOCO – 0 FUORI GIOCO – 0
CARTELLINI GIALLI – 2 CARTELLINI GIALLI – 2
CARTELLINI ROSSI – 0 CARTELLINI ROSSI – 0

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •