Rissa sfiorata tra Preziosi e De Laurentiis

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

De-Laurentiis-Preziosi-660x375
Aria tesa in Lega Calcio, durante la riunione delle società per quanto riguarda i diritti tv del triennio 2015-2018, per la quale non si è ancora riusciti a trovare un accordo tra le big della serie A e le restanti società della massima serie. C’è ancora una netta distanza, per stabilire delle regole nette e conformi dell’aspetto economico, che molte volte tiene distanti parecchie società, e dove quasi mai, si raggiunge un esito positivo. E ieri, c’è stato anche uno scontro, che per poco non è terminato in rissa. Protagonisti Enrico Preziosi, presidente del Genoa, e Aurelio De Laurentiis, massimo esponente societario del Napoli. I due, sarebbero stati distanziati da steward, dopo che Preziosi avrebbe reagito a questa frase di De Laurentiis: “Qui ci sono squadre a cui basta stare in A per un anno”. Quest’espressione non è andata giù al presidente rossoblu, che avrebbe prima attaccato De Laurentiis, e poi gli ha risposto dicendo: “Ci vuole rispetto, hai comprato una squadra che era fallita, sei un uomo di m…”. Meno male, tutto è andato senza danni, né feriti, ma anche questo episodio sta a significare la brutta situazione, non proprio idilliaca che regna in Lega Calcio, dove non si riesce mai a raggiungere accordi, che stiano bene a tutte le società.

Leggi anche:  Inter, Conte si sfoga: "Non vi dico cosa buttano sull'Inter"
  •   
  •  
  •  
  •