Napoli: Gonzalo Higuain dopo le 4 giornate di squalifica, riuscirà a superare Nordhal?

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Tutto confermato quindi Gonzalo Higuain,  è stato squalificato per 4 giornate
, in seguito alla reazione eccessiva, che il bomber argentino ha avuto a seguito del secondo cartellino giallo, che l’arbitro Massimiliano Irrati,  gli ha sventolato contro.
Questo il provvedimento nel dettaglio:
Una giornata per l’espulsione dovuta alla doppia ammonizione e altre tre per la reazione successiva: è questo il provvedimento del giudice sportivo della serie A, Gianpaolo Tosel, a proposito del centravanti del Napoli Gonzalo Higuain.
L’argentino, scrive nel suo dispositivo Tosel, al 31° del secondo tempo di Udinese-Napoli, subito dopo l’espulsione “ha rivolto all’arbitro un’espressione ingiuriosa e compiuto, nei suoi confronti un gesto irriguardoso fronteggiandolo e ponendogli entrambe le mani sul petto”, oltre ad aver “assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti di un avversario, venendo trattenuto dai propri compagni di squadra.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Higuain dovrà saltare 4 gare di campionato rispettivamente con Verona, Inter, Bologna, ma soprattutto non ci sarà, nel big match del 25 Aprile contro la Roma; anche se il Napoli ha fatto ricorso, ed è probabile che almeno una giornata, gli venga scontata. Ovviamente il Napoli ci spera, perché la gara dell’Olimpico, contro la Roma alla quart’ultima potrebbe essere decisiva per il secondo posto in classifica, visto che i giallorossi attualmente dista solo 4 punti dai partenopei.
Higuain grandissimo bomber, capace di realizzare ben 30 reti in 31 partite in questo campionato, con l’ingenuità commessa nella gara di Udine, oltre ad aver complicato ancor di più, la possibile rimonta del Napoli sulla Juventus, ha messo a forte rischio la possibilità di superare Gunnar Nordhal, che nella stagione 1949/1950 realizzò 35 reti, record che detiene ancora oggi.

Leggi anche:  Juventus- Sampdoria: i bianconeri si allenano, in porta spazio a Perin

Sarebbe un peccato perché Higuain, quest’anno ha disputato una stagione fenomenale e si meritava, di scrivere il proprio nome nella storia. Ora dovrà realizzare almeno 5 reti nelle ultime 3 partite, difficile ma non impossibile per il “Pipita” di quest’anno.
Oltre a Higuain molti altri calciatori importanti, sono stati appiedati per la prossima domenica, il Napoli e l’Inter le più colpite dalle decisioni del Giudice sportivo.

Questi tutti gli squalificati:
4 giornate: Higuain (Napoli)
1 giornata: Correa (Sampdoria), Hoedt (Lazio), Miranda e Nagatomo (Inter), Bertolacci (Milan), Cassani (Sampdoria),Dionisi (Frosinone), Fernandes (Udinese), Giaccherini (Bologna), Koulibaly e Mertens (Napoli), Nainggolan (Roma), Vazquez (Palermo)

  •   
  •  
  •  
  •