I convocati di Conte per Euro 2016

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Sorprese tra i convocati di Conte

i convocati di Conte
I convocati di Conte per Euro 2016 sono stati annunciati.
Tante le scelte che hanno fatto discutere, con esclusioni eccellenti e giocatori che, secondo quello che ha dichiarato in passato il CT, non avrebbero dovuto partecipare alla competizione.
Ecco i convocati di Conte, con i rispettivi numeri di maglia:
Portieri: 1 Buffon,  12 Sirigu, 13 Marchetti;
Difensori: 2 De Sciglio, 3 Chiellini, 4 Darmian, 5 Ogbonna, 15 Barzagli, 19 Bonucci;
Centrocampisti: 6 Candreva, 8 Florenzi, 10 Motta, 14 Sturaro, 16 De Rossi, 18 Parolo, 21 Bernardeschi, 22 El Shaarawy, 23 Giaccherini;
Attaccanti: 7 Zaza, 9 Pellé, 11 Immobile, 17 Eder, 20 Insigne.
La lista degli esclusi comprende: Bonaventura, Zappacosta, Jorginho, Montolivo(per infortunio), Benassi e Rugani.
Le convocazioni di Sirigu, Sturaro, Zaza ed Eder sono quelle che lasciano più perplessi gli italiani.
Infatti gli elencati hanno giocato con il contagocce in questa stagione nella propria squadra, risultando sempre come ultime scelte all’interno della propria società.
Il portiere del Psg ha totalizzato, tra tutte le competizioni del suo club, solo 12 presenze.
Gli è stato preferito, durante il corso della stagione, il portiere Kevin Trapp, nonostante le prestazioni non sempre esaltanti.
Il centrocampista Sturaro e l’attaccante Zaza della Juventus, invece, hanno passato quasi tutta la stagione in panchina e solo raramente sono partiti da titolari.
Eder risulta la scelta meno apprezzata dai tifosi.
Da quando si è trasferito all’Inter, il centravanti ha fornito prestazioni di basso livello, non è riuscito ad imporsi nella formazione nerazzurra.
Mancini inizialmente lo schierava regolarmente tra i titolari, ma dopo le prestazioni negative, gli ha sempre preferito i suoi compagni di reparto.
Thiago Motta, presente tra i convocati di Conte, è lontano dalla piena condizione fisica, a causa degli infortuni.
Il giocatore che indosserà la maglia numero 10, scatenando l’ironia dei tifosi sui social network per l’inadeguatezza, viene da una stagione da titolare, ma ha dimostrato di non essere più ai livelli degli anni precedenti.
Tra gli esclusi eccellenti troviamo Jorginho, regista del Napoli, che dopo una stagione positiva da assoluto titolare con la maglia azzurra, e aveva tutte le carte in regola per dirigere il centrocampo Italiano.
Ma Conte non lo ha tenuto in considerazione, come dimostrato anche nell’ultima amichevole giocata contro la scozia.
In quella occasione gli è stato preferito il giocatore del Psg, a cui è stato assegnato il ruolo di leader all’interno della squadra.
L’esclusione di Giacomo “Jack” Bonaventura tra i convocati di Conte, è quella che più ha lasciato stupiti i tifosi italiani.
Il centrocampista di proprietà del Milan, dopo l’ennesima stagione esaltante nella società rossonera, è stato escluso senza troppi dubbi dal CT.
Giocatore duttile e capace di ricoprire più ruoli nella formazione italiana, è stato incredibilmente lasciato a casa.
Gli son stati preferiti Parolo, Bernardeschi, Giaccherini e Sturaro, a dimostrazione dello scarso feeling tra il fantasista e l’allenatore della nazionale italiana.
I convocati di Conte fanno discutere, ma c’è chi tra i suoi giocatori crede nella capacità dell’allenatore italiano e della sua squadra.
Infatti Gianluigi Buffon, portiere e capitano della Juventus e della nazionale dell’Italia ha dichiarato:“ Non partiamo da favoriti, ma resto convinto che nessuno sia contento di affrontare l’Italia perché con la forza del gruppo abbiamo spesso dimostrato di saper invertire tutti i pronostici”.
Parole importanti quelle del giocatore juventino, che invita a credere nell’impresa.
Non resta che aspettare l’inizio di Euro 2016 per poter giudicare sul campo le prestazioni del CT, la speranza è quella che i giocatori convocati a sorpresa riescano a smentire le critiche e a sovvertire ogni non roseo pronostico.

  •   
  •  
  •  
  •