Promozione, 27 luglio. I convocati del Kamarat. Ragusa si presenta la nuova società. Entusiasmo a Canicattì

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

13100733_634838023349188_6551349563044802438_nSono giorni di intense trattative quelli che stanno accompagnando le formazioni impegnate nel prossimo campionato di Promozione – Girone D, tutte impegnate a definire l’organico per la stagione che inizierà il prossimo fine agosto con le gare del primo turno di Coppa Italia.  Ad oggi, fermo restando il fatto che ancora non è chiaro il quadro della composizione dei gironi dei prossimi campionati di Eccellenza e Promozione con diverse squadre che sperano di poter essere ripescate, il punto sul mercato vede assolute protagoniste il Canicattì di mister Falsone ed il Licata ( tra le maggiori indiziate ad essere ripescate in Eccellenza).  Entrambe le società stanno allestendo rose di altissimo livello per puntare a vincere il prossimo campionato di Promozione.  Chi si sta muovendo bene è anche la nuova SS Terranova Gela, ex Atletico Gela, che punta anche lei a rivestire un ruolo da protagonista nel prossimo torneo di Promozione ( anche se la dirigenza spera anche lei di poter essere ripescata in Eccellenza). Buone cose si progettano anche a Serradifalco, fresco di promozione dalla Prima Categoria, con il riconfermato tecnico canicattinese Carmelo Giordano. Molta incertezza, infine, per quanto riguarda il destino di due società agrigentine, Aragona e Casteltermini, alle prese con problemi di natura societaria che stanno mettendo a rischio la partecipazione al prossimo campionato di Promozione.

Il punto squadra per squadra

Canicatti:   È partita con grande entusiasmo la stagione 2016/2017 del Canicattì Calcio che affronterà il prossimo campionato di Promozione. Ieri la squadra si è ritrovata in sede, allo stadio Carlotta Bordonaro, per il primo incontro con staff tecnico e dirigenziale. Presenti anche numerosi tifosi che hanno avuto modo di conoscere i nuovi arrivati facendo sentire il proprio affetto e la propria vicinanza a tutta la squadra biancorossa. La preparazione atletica del Canicattì, dopo il momento di ieri, inizierà ufficialmente oggi con un mini ritiro di quattro giorni in una struttura sportiva locale dove la squadra, agli ordini di mister Giovanni Falsone, inizierà a faticare in vista dei primi impegni ufficiali della stagione. Questa fase servirà alla società anche per valutare i diversi giovani che sono aggregati alla prima squadra e che dovranno essere inseriti in pianta stabile nel l’organico della formazione canicattinese. ” Sono molto contento del lavoro che ha fatto la società in queste settimane – ha dichiarato il tecnico Giovanni Falsone -. Abbiamo allestito una squadra di tutto rispetto composta da uomini oltre che giocatori di assoluto livello. Il nostro obiettivo è quello di provare a vincere il campionato per raggiungere la tanto attesa Eccellenza”.
Intanto dopo l’ingresso di nuovi soci in dirigenza c’è malumore tra qualche dirigente “storico” del club, fautore della nascita due stagioni fa della nuova società, che è pronto a lasciare. Per ulteriori notizie in merito ecco il link al pezzo più completo : https://news.superscommesse.it/calcio/2016/07/promozione-sicilia-canicatti-oggi-parte-la-nuova-stagione-addii-tra-i-dirigenti-225072/.

La società biancorossa ha allargato il proprio assetto dirigenziale con l’ingresso di numerosi nuovi soci che andranno ad unirsi al nucleo della passata stagione e composto dal presidente Sandro Giglia, dal vice Faustino Giacchetto e dal Direttore Sportivo Pietro Diana ed Antonio Leone. Nel corso di una riunione sono stati ratificati ben otto nuovi  ingressi in società.  A questo link tutti i dettagli dell’operazione  :https://news.superscommesse.it/calcio/2016/07/promozione-sicilia-canicatti-otto-nuovi-ingressi-in-societa-i-nomi-224138/ . Dopo i nuovi ingressi in società pronti però ad abbandonare ufficialmente diversi altri soggetti legati al club biancorosso e che già nella scorsa stagione erano rimasti fuori dai processi decisionali del club biancorosso.
Rosa di spessore quella costruita dalla società biancorossa che vuole riscattare la sconfitta nella finale dei play off della passata stagione. Perso Michele Settecase ( di cui parleremo poco più avanti), Giovanni Montana Lampo, Pompeo Sarcuto, Lorenzo Tinnirello e Adama Dosso il Canicattì si è rifatto portando al Carlotta Bordonaro Giuseppe Bognanni, Alfonso Cipolla, Daniele Di Maria, Salvo Tarantino, Antonio Di Franco e Salvatore Di Marco. Per completare la rosa servono almeno tre fuori quota ed un centrocampista di qualità. Ad oggi giocherebbe così : Under ( Di Marco), Bognanni, Maggio, Iannello,Cipolla, Martino, Di Maria, Under, Di Franco, Pirrotta, Tarantino.

Licata: Nuovi arrivi in casa Licata. Nella giornata di ieri la società ha ufficializzato tre nuovi acquisti. Si tratta dell’attaccante Rosario Genova, classe 1985 con tanta esperienza tra serie C e D e tantissimi goal segnati in molte squadre tra cui Vittoria, Siracusa, Paganese, Sapri, Martina Franca, il centrocampista licatese Simone Monaco, classe 97 proveniente dall’Akragas e l’ esterno Antonino Mallia, classe 95 di origine licatese proveniente dal Gela. A Licata stanno facendo le cose per bene. La società ha operato sul mercato mettendo a segno alcuni colpi di grandissimo livello ed è riuscita ad allestire una rosa che punta alla vittoria del torneo di Promozione ma anche a ben figurare in quello di Eccellenza, dove i licatesi sperano di essere ripescati.  La squadra  è stata affidata ad un tecnico giovane e di grande prospettiva, Simone Pardo, che avrà il compito di amalgamare una rosa composta da diversi giocatori di grande classe. Ad oggi i colpi in entrata del Licata sono stati  Antonio Famà, difensore centrale ex Atletico Gela e Atletico Caltanissetta, Rocco Marchese terzino destro classe 1992 ex Noto prodotto delle giovanili della Reggina, l’ estremo difensore Armando Di Martino classe 1993, portiere prodotto delle giovanili del Torino, ex Modica ed ex Ragusa con cui ha disputato un torneo di serie D , Sebastiano Cosentino, under proveniente dal Gela. Capitolo a parte meritano invece i due nuovi innesti in attacco. Michele Settecase è arrivato a Licata dopo i sei mesi giocati la scorsa stagione a Canicattì. L’attaccante palermitano è stato al centro di una querelle con la società biancorossa a causa di alcune parole non mantenute che hanno fatto saltare un accordo già sancito a voce tra le parti. A Licata è stato accolto in maniera molto intensa dai tifosi gialloblu.  Settecase avrà come compagno di reparto l’argentino Nicolas Pavone, altra punta di diamante della rosa del Licata. Pavone, capocannoniere dell’ultima serie C argentina, ha già giocato in Sicilia con la maglia della Folgore. Nei giorni scorsi è stato ufficializzato anche il ritorno di Umberto Armenio.

Kamarat : Questi i convocati per l’avvio del raduno fissato per oggi :  PORTIERI : DANI SERGIU VLAD, MANGIAPANE MARCO 1999, SCRUDATO SALVATORE 2000. DIFENSORI: DI GIOVANNI SALVATORE,  MUNI VINCENZO 1999, SCHIFANO SALVATORE 1999, RUSSOTTO SAMUELE 1999, INFANTINO VINCENZO 1997,  ARCIERI ANDREA 2001, LUPO ALESSANDRO 1999. CENTROCAMPISTI : LAPI GIOIELE, MARCOCCIO  DANILO,  SALEMI SALVATORE 1998, LIO MATTIA 2000, DI PIAZZA MARCO, MANAZZA ALBERTO, LO GUASTO MATTIA, DI PIAZZA SIMONE. ATTACCANTI:  MESSINA ALESSANDRO,  RIBAUDO DARIO,  MARTINEZ GIOVANNI,  MONREALE ANDREA 1999.
Presentato il nuovo Kamarat 2016/2017. Alla guida tecnica è stato confermato il tecnico Paolo Scalia. Ben sette i volti nuovi che vestiranno la maglia biancoazzurra: l’attaccante Dario Ribaudo, classe ’90; Alessandro Messina, punta centrale ’86; Danilo Marcoccio classe ’91; Gioele Lapi del ’91; Salvatore Salemi del ’98; Giovanni Martines, trequartista classe ’96 e Alberto Manazza, difensore cen trale classe ’89. Si attende tra qualche ora la firma di un forte difensore centrale. La preparazione comincerà mercoledì 27 luglio all’ombra del Monte Cammarata e oltre ai nuovi arrivati ci saranno i riconfermati Munì, Dani, Di Giovanni, Madonia, Di Piazza e diversi promettenti juniores.

Aragona:  La società ha rinunciato all’iscrizione. Questo il comunicato ufficiale : “La società U.S.D. Aragona comunica che per la stagione sportiva 2016/2017, ha rinunciato a disputare il campionato di Promozione. Nei prossimi giorni il direttivo in carica, seppur dimissionario, si riunirà per decidere se proseguire l’attività con il solo settore giovanile in attesa di tempi migliori e con l’auspicio di un rinvigorire dell’entusiasmo, che è mancato nell’ultima stagione. A questo va aggiunto il totale disinteresse e la mancata collaborazione da parte dell’amministrazione comunale.”

Atletico Caltanissetta :  Nessun movimento di mercato alla data di oggi per la società nissena

Terranova Gela : Società che aspira al ripescaggio in Eccellenza  e che ha deciso di affidarsi per quanto riguarda la guida tecnica al licatese Angelo Vedda. Per quanto riguarda il mercato tutti gli over sono stati svincolati e la società ha deciso di confermare soltanto i giovani più promettenti. In questi giorni il club di Gela ha bloccato diversi giocatori di categoria in attesa del ripescaggio in Eccellenza.

Casteltermini : Futuro nebuloso per il Casteltermini. Si sta provando a salvare il titolo.

Libertas Racalmuto :  Dopo la retrocessione della scorsa stagione la società racalmutese ha deciso di confermare l’allenatore Angelo Consagra. Voci di corridoio dicono che anche la Libertas cercherà di tornare tramite ripescaggio in Eccellenza.

Macchitella Gela : Grossa sorpresa in casa Macchitella Gela. La società infatti ha deciso di non iscrivere la squadra al prossimo campionato di Promozione . “Il nostro obbiettivo è investire sui giovani per creare un vivaio d’élite del sud Italia. Abbiamo scelto di investire tutto in questo progetto e per queste finalità – ha dichiarato il presidente Francesco Greco –  La prima squadra è stato un tassello importante che ha contribuito a riaccendere la voglia di fare calcio a Gela ma ora bisogna pensare in grande per dare ai giovani della città la realtà professionale che meritano.”

Mirko Fausciana, che ha allenato la squadra dal primo anno, ha poi aggiunto: “Dobbiamo creare una scuola calcio e un settore giovanile d’eccellenza. Da adesso ci spenderemo anima e corpo per raggiungere questo obbiettivo.”

Marina di Ragusa :  La società ha confermato in panchina Gianni Gurrieri che nella scorsa stagione ha tratto il meglio dalla rosa a disposizione raggiungendo la salvezza. Per quanto riguarda la prima squadra confermata la vecchia guardia, La Rosa, Cilia, Agosta e Ferreri. Attesa per 4 colpi annunciati dalla società. Vicino alla firma anche il giocatore Daniele Arena

New Team Ragusa : Cambio di denominazione per la società ragusana che prenderà parte al prossimo campionato di Promozione sotto le insegne di Città di Ragusa.  La guida tecnica  della squadra è stata affidata a Calogero La Vaccara, lo scorso anno al Santa Croce, che dovrebbe svolgere il doppio ruolo di giocatore allenatore. Insieme a La Vaccara sono confermati gli esperti Conti, Pellegrino e Bonarrigo oltre ai protagonisti della scorsa stagione. La società ha comunque qualche colpo in canna. Sono infatti ricorrenti i nomi di Andrea Buscema, lo scorso anno al S. Croce e che La Vaccara vorrebbe richiamare con sè. Potrebbe tornare a Ragusa anche Nicola Arena, già ex Akragas, Modica e Siracusa, se il giocatore originario di Marina di ragusa dovesse decidere di scendere di categoria.Quasi fatta anche per Francesco Vindigni. Il nuovo progetto dell’Asd Città di Ragusa sarà presentato oggi 27 luglio, in conferenza stampa. Saranno presenti i vertici della società e il nuovo allenatore Calogero La Vaccara.

FC Gattopardo Palma di Montechiaro: Dopo la miracolosa salvezza della scorsa stagione la società palmese riparte dal tecnico Pietro Alotto che dopo aver annunciato le proprie dimissioni è stato invitato dalla dirigenza a tornare sui propri passi.  Invito accetto e così anche per la prossima stagione si andrà avanti insieme. Riconfermati il portiere  Cigna, i difensori  Morello, Andolina e Mancuso, i centrocampisti Minio e Tano. Ieri sono arrivate le riconferme del centrocampista Petrucci e dell’esterno Alotto.

Raffadali : Nessun movimento

Ragusa: Anche per il Ragusa grosse novità societarie con la fusione con il Modica. La nuova società aspira al ripescaggio in Eccellenza. Tecnico confermato, Salvatore Utro, e adesso la dirigenza sta cercando di chiudere alcuni colpi di mercato. I nomi più gettonati sono quelli dei fratelli Valerio, Ronny e Kevin, de l fantasista Elamraoui , di  Guarino, del difensore esterno Marchese e dell’ex Corso.

Ravanusa : Società solida ed ambiziosa. Riconfermato tutto l’organigramma societario della passata stagione. Come sempre grande attenzione al vivaio con qualche innesto di giocatori d’esperienza.

Santa Croce Camerina : Nuovo tecnico a Santa Croce Camerina dove torna Gaetano Lucenti. Colpo di mercato con l’ingaggio del bomber Liborio Scudera. In porta confermato Annese

Serradifalco: Squadra affidata nuovamente al canicattinese Carmelo Giordano che tanto bene ha lavorato la scorsa stagione, culminata con il salto di categoria. Riconfermato lo zoccolo duro della passata stagione con Bonfatto,  Giardina , i due Giaconia, Rizzo, Lo Sardo, Salinitro. Nei giorni scorsi chiuso un importantissimo colpo di mercato con il ritorno il biancazzurro del bomber Fabio Venniro
  •   
  •  
  •  
  •