Da Maradona a Cannavaro: tutti contro Gonzalo Higuain

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Higuain

In questi giorni è al centro dei riflettori Gonzalo Higuain, attaccante della Juventus, non tanto per le sue prestazioni calcistiche, quanto per le parole al veleno pronunciate nei suoi confronti, sia da Maradona che da napoletani come Paolo Cannavaro ora giocatore del Sassuolo. Il difensore del Sassuolo, durante un’intervista ha rilasciato la sua considerazione nei confronti dell’atteggiamento avuto dall’argentino verso il pubblico napoletano: “Higuain per tre anni si è dichiarato nemico dei bianconeri, per il suo addio poteva metterci la faccia, Napoli non lo perdonerà mai”.
Parole al veleno anche da Maradona: “Andava venduto per quella maxi cifra della clausola anche perché non avrebbe mai ripetuto quanto fatto vedere quest’anno a livello calcistico”.
Sul caso Higuain-Juve, El Pibe de Oro ha poi aggiunto: “Il modo in cui è andato via è stato sbagliato perché quello che ricevi a Napoli non lo ricevi altrove. Le visite mediche di nascosto non mi sono piaciute: questo i tifosi napoletani non lo meritano. La Juve è odiata dai napoletani e da questo punto di vista faccio fatica a capire il perché della decisione del Pipita. Mi aspetto che i 90 milioni vengano spesi da De Laurentiis per allestire un Napoli vincente. Da tifoso azzurro mi è dispiaciuto che Gonzalo, un mio conterraneo e un grande giocatore, uno che io stesso lanciai ai Mondiali in Sudafrica, sia andato a stare da una rivale diretta come la Juventus. Ma non si può neanche dare la colpa solo al giocatore. Perché il giocatore ha le sue responsabilità, e forse ai miei tempi non sarebbe capitato, ma i colpevoli sono sempre quelli che fanno gli affari. Nessuno pensa ai tifosi. Peccato che la Fifa continui a dormire su questi fatti, come in molti altri”.
  •   
  •  
  •  
  •