Infortuni Milan, Bonaventura e De Sciglio out. A Udine il danno oltre la beffa

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Crack Milan, Bonaventura a terra dopo un contrasto di gioco

Infortuni Milan. A Udine, oltre alla sconfitta contro i padroni di casa, i rossoneri perdono anche due elementi importanti per l’11 di Montella, Bonaventura e De Sciglio. Purtroppo sin dai primi istanti si è temuto il peggio, diagnosi che è stato confermata dagli accertamenti che i due calciatori hanno svolto oggi e che mettono l’allenatore in grossi guai. Bonaventura, in seguito a un contrasto di gioco è rimasto a terra invocando i soccorsi. Il giocatore ha subito chiesto aiuto allo staff medico, intuendo da sé la serietà dell’infortunio. Dopo tutti gli accertamenti del caso la società di Via Aldo Rossi ha diramato un comunicato ufficiale: “Giacomo Bonaventura ha riportato una lesione del tendine del lungo adduttore della coscia sinistra e pertanto necessita di un intervento chirurgico che sarà effettuato dal Professor Sakari Orava nei prossimi giorni”.

Situazione meno grave ma altrettanto preoccupante quella che riguarda De Sciglio dopo il duro colpo ricevuto da De Paul sanzionato con un semplice cartellino giallo; nel suo caso l’Ac Milan ha comunicato: “Mattia De Sciglio ha subito un trauma distorsivo alla caviglia destra con interessamento capsulo legamentoso. I tempi di recupero verranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico”. In pratica a Udine, Montella ha perso sul campo sia per quanto riguarda il computo delle reti sia per quanto riguarda gli uomini della rosa; per il tecnico rossonero, però, non è arrivato il momento di abbattersi perché la sua squadra deve uscire al più presto da questa crisi di risultati che li ha visti protagonisti in negativo in questo mese di gennaio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?