Juventus, quali sono le reali condizioni di Dybala

Pubblicato il autore: Alessio Prastano Segui
Juventus, quali sono realmente le condizioni di Dybala

Juventus, quali sono realmente le condizioni di Dybala

Le condizioni di Paulo Dybala continuano a tenere sospesi i dirigenti della Juventus ed i suoi tifosi, oltre allo staff della Nazionale argentina, che lo sta monitorando in questi giorni. La Joya non si è allenato con i connazionali, un dato che certifica la sua assenza nell’importante gara contro il Cile di Vidal.
Intanto, i media argentini fanno rimbalzare numerose notizie circa la sua condizione fisica, ma nelle ultime ore è emerso un responso definitivo.

A quanto pare, l’infortunio patito nel match contro la Sampdoria è meno grave del previsto: Paulo Dybala ha semplicemente subito una contrattura alla coscia sinistra, tanto che nella confusione generale si era pensato ad un rientro lampo di Paulo a Torino per sottoporsi alle cure dello staff medico della Juventus, al fine di essere abile e arruolabile per la ripresa del campionato, che vedrà i bianconeri impegnati nella difficile gara di Napoli.

Leggi anche:  Ungheria-Germania: quella volta che...i precedenti

Successivamente, altre fonti hanno affermato che Dybala resterà in ritiro con la Nazionale di Bauza, pur non giocando giovedì contro il Cile, vista la sua assenza durante gli allenamenti tanto che al suo posto giocherà il Kun Aguero. Il talento bianconero potrebbe essere impiegato al massimo nella successiva sfida della sua Argentina, impegnata contro la Bolivia. In tutto questo la Juventus sta alla finestra e guarda con apprensione l’evolversi della situazione, tenendo conto dei buoni rapporti con l’Albiceleste. Un fattore che tranquillizza i bianconeri, consapevoli delle scelte oculate riservate dallo staff argentino a Dybala.

Durante la giornata erano rimbalzate delle voci che volevano la Joya già in volo verso Torino con il suo procuratore Pierpaolo Triulzi. Il motivo? Risolvere la questione del rinnovo, che richiede delle firme quanto prima. Non a caso, dopo la vittoria al veleno con il Milan, lo stesso Dybala aveva dichiarato che la chiusura positiva del caso si sarebbe risolta nel corso della pausa per le Nazionali.
Paulo comunque resta accanto dei suoi connazionali. La firma sul rinnovo può attendere, nonostante dalla Spagna le voci circa un suo addio a fine stagione sono sempre più insistenti.

  •   
  •  
  •  
  •