Napoli, Milik in lacrime per l’infortunio: lungo stop in vista per l’attaccante?

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Milik esce in lacrime dopo il bruttissimo infortunio dovuto ad un movimento innaturale del ginocchio, durante il match contro la Spal. L’attaccante è stato costretto ad abbandonare il campo in lacrime. Nonostante l’esatta entità dell’infortunio è ancora da specificare, le sensazioni avute all’interno del campo sono decisamente negative per il giocatore, che è stato davvero sfortunato.

Il giocatore, infatti, durante la scorsa stagione, è dovuto rimanere fuori per un altro gravissimo infortunio, ovvero la rottura del legamento crociato del ginocchio rimediata in un match della nazionale polacca. Il Napoli adesso trema perché rischia di perdere l’attaccante per molte partite e tutto ciò rappresenta un vero peccato per gli azzurri, che sono partiti alla grande in questa stagione, vincendo anche il match di oggi per 3-2 fuori casa, il sesto in altrettante giornate.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Empoli Bologna: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

Purtroppo la gioia della vittoria in questo caso è stata limitata proprio per l’infortunio che ha dovuto subire Milik. Adesso resta solamente da scoprire la vera entità dell’infortunio per fare calcoli sull’eventuale rientro dell’attaccante. Le prime diagnosi sono discordanti ma l’attaccante avrebbe confidato di non sentire il dolore e le sensazioni provate un anno fa quando il citato ko con la nazionale gli è costato 6 mesi di stop da inizio stagione

  •   
  •  
  •  
  •