Filoso: “Superato il contraccolpo Supercoppa. Non temiamo nessuno”

Pubblicato il autore: SuperNews Lega Calcio a 8 Segui

Quello intervistato nel post-gara è un Pietro Filoso che tira un sospiro di sollievo, ci confessa che serpeggiava un certo rimore nell’affrontare una partita del genere dopo la sconfitta in Supercoppa. Serviva una prova di carattere che la squadra non ha tardato a mettere sul rettangolo di gioco:

<<Dovevamo fare una gara di questo genere, anche perchè sapevamo di incontrare una squadra robusta che la metteva sulla fisicità. Ci stavamo ancora leccando le ferite della Supercoppa. Dovevamo vincere e ci siamo riusciti, che sia un buon segno per il campionato. Oggi abbiamo finito una buona gara, anche se eravamo preoccupati del contraccolpo della sconfitta in Supercoppa. Siamo tutti contenti e faccio i complimenti ai ragazzi>>.

Sulla situazione di un gruppo reduce da una stagione altalenante e sicuramente non all’altezza del nome, l’allenatore risponde che bisogna macinare fin da subito ed essere positivi per il futuro:

Leggi anche:  Serie A vince la battaglia contro la pirateria? Chiusi oltre 5000 siti di streaming illegali. Gli utenti rischiano...

<<E’ un gruppo che deve ripartire già da stasera senza pensare a quel che è successo. Chi è più in forma gioca. Spero che Federico Volpi continui così, troverà sicuramente spazio>>.

In vista della prossima gara, che vedrà il Cottini affrontare l’Atletico Tormarancia, Filoso non crea alibi alla squadra e punta dritto alla vittoria:

<<Noi affrontiamo tutti cercando di non temere nessuno. Siamo Forti e giocheremo la partita a viso aperto, andiamo a SportCity per fare la nostra partita>>.

  •   
  •  
  •  
  •