Inter Gabigol, dopo l’ennesimo flop con il Benfica possibile ritorno in Brasile per l’attaccante

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui


Continua il periodo difficile per Gabigol.
Dopo il suo arrivo in Europa, all’Inter nell’estate del 2016, l’attaccante brasiliano ha collezionato poche apparizioni in campo ottenendo per questa ragione l’etichetta di “meteora”. Anche l’esperienza con la maglia della formazione portoghese del Benfica, società che ha prelevato in prestito dall’Inter il giovane brasiliano, si sta rivelando fino a questo momento molto deludente ed il futuro dell’attaccante torna ad essere un vero e proprio rebus.  Difficile ipotizzare un ritorno in Italia sin da gennaio per Gabigol, mentre più probabile sembra a questo punto un clamoroso ritorno in patria per il giovane attaccante brasiliano.

Accolto in pompa magna nell’estate del 2016 come il nuovo Ronaldo all’Inter Gabigol non ha mai saputo imporre il suo talento: prima con De Boer, poi con Pioli, il brasiliano ha raccolto pochissime presenze rimanendo ai margini del progetto nerazzurro. L’importante investimento fatto dalla società nerazzurra per strapparlo al Santos ha fino ad ora imposto un atteggiamento prudente nella speranza di “recuperare” Gabigol e non disperdere i milioni di euro spesi nel 2016: in questo senso si inserisce la decisione dell’Inter di lasciar partire l’attaccante in prestito al Benfica la scorsa estate. Un anno in Portogallo con la speranza di far accumulare minutaggio ed esperienza al giovane brasiliano: nulla di tutto ciò invece sembra doversi realizzare. Infatti l’attaccante non è mai stato preso pienamente in considerazione dal tecnico del Benfica Rui Vitoria che nelle ultime partite ha spedito addirittura in tribuna Gabigol. Per l’attaccante, a questo punto, è probabile che l’avventura in Portogallo termini prima del previsto con l’Inter ed il Benfica chiamate a trovare una nuova sistemazione già per gennaio per l’attaccante. Da agosto ad oggi il brasiliano ha segnato soltanto un gol con la maglia del Benfica, nella gara di Coppa del Portogallo contro l’Olhanense.

Leggi anche:  Napoli, Lozano fa la storia: gol più veloce nella storia degli Azzurri

Inter Gabigol torna in Brasile?

Un’ipotesi che potrebbe essere discussa nei prossimi giorni dall’Inter è quella di un ritorno di Gabigol in Brasile. Che sia a titolo temporaneo o definitivo il futuro dell’attaccante sembra essere proprio in Brasile, terra in cui Gabigol è sbocciato calcisticamente e dove sembra che il giocatore goda ancora di molti estimatori. Tra questi anche i dirigenti del Santos, ex squadra dell’attaccante. Nei prossimi giorni il dirigente dell’Inter Piero Ausilio volerà proprio in Brasile per visionare alcuni talenti e effettuare alcuni colloqui con intermediari e club. Fra questi anche il Santos. Che, in occasione del Wyscout di Londra, ha confermato, per bocca di Luiz Taveira, che riprenderebbe molto volentieri Gabigol, il figliol prodigo brasiliano volato in Europa nell’estate del 2016.

Inter Gabigol, l’interesse del Santos per il giocatore nelle parole di Luiz Taveira

Sì, sappiamo del viaggio del direttore Ausilio e la prossima settimana abbiamo in programma un incontro per lui. Verrà a vedere una partita e incontrerà la dirigenza, ci sono tanti temi in ballo. Gabigol? E’ un grandissimo giocatore. A me personalmente piace molto, piace anche al Santos e  sicuramente parleremo con l’Inter di lui. Se il club nerazzurro lo libererà noi siamo disposti a riprenderlo senza pensarci su due volte. Per Gabigol c’è sempre spazio“.

  •   
  •  
  •  
  •