LEGA CALCIO A 8 | Cuore e agonismo: il Cotton torna grande ma è costretto ad arrendersi alla Lazio

Pubblicato il autore: SuperNews Lega Calcio a 8 Segui

Solo 7 effettivi in campo, tra cui il presidente Maurizio Giuseppucci. Il Cotton gioca una partita di cuore e classe ma la Lazio la riesce a spuntare. Probabilmente però questa sconfitta lascia ai campioni d’Italia più certezze di quante ne fossero arrivate dopo la vittoria con la Goldbet…

CONDIZIONI ECCEZIONALI – Per la prima volta da quando esiste questo campionato, il Cotton Club si trova a fronteggiare la Lazio C8 con solo 7 convocati, tra cui rientra il presidente Maurizio Giuseppucci, eccezionalmente in campo con la maglia 23 ereditata da un certo Le Fevre. I Campioni d’Italia soffrono e non possono fare altrimenti, ma i 7 si comportano veramente da ‘magnifici’: Santarelli dopo la serata di Sport City non ha più bisogno di plausi, capitan Zamperini rimane una colonna, lo stesso presidente-giocatore gioca all’altezza. I ragazzi di Benedetti sono bravi ad approfittare delle difficoltà straordinarie degli avversari e colpiscono con estremo cinismo quando è necessario.

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?

SEMPRE IN BILICO – Prima servito da Amici poi da Sammarco, Daniele Mariani si conferma vero combattente da area piccola, beffando per due volte Santarelli. Bravo anche Crisafulli, che si trasforma in un ’10’ quando fa partire quel tiro a giro dopo una partita da stopper in marcatura stretta su Artistico. Il Cotton comunque rimane in piedi con i gol di Giordano Blandino e addirittura dopo una palla spedita da Giuseppucci in area rischia di pareggiarla con il numero 4 che sfiora la traversa.

“MATURITA’, T’AVESSI PRESO PRIMA” – 3 punti sono inevitabilmente della Lazio che mostra però di essere ancora una squadra un po’ immatura, anche comprensibilmente dato che, complici i due rinvii, questa per i ragazzi di Benedetti è solo la 5a uscita in Serie A. I biancocelesti comunque hanno rischiato e si sono rivelati incapaci di stemperare la voglia di rimonta del Cotton nonostante il 2 a 0 alla metà del secondo tempo. I ragazzi di (e con) Giuseppucci hanno invece lanciato un segnale importante, specie a loro stessi: quanto a carattere, classe dei singoli e voglia di vincere il Cotton non è secondo a nessuno. Certo ora la classifica si fa più complicata, ma già la prossima giornata (con lo stop della Roma) la vetta potrebbe tornare più vicina.

Leggi anche:  Quanto bello è l'Hellas Verona, sorpresa del campionato

Segui qui il Campionato della Lega Calcio a 8

  •   
  •  
  •  
  •