Moviola Juventus-Inter: rigore per i nerazzurri ? Giusta la decisione di Valeri

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

moviola juventus-inter
La sfida scudetto Juventus-Inter termina in parità con il risultato di 0-0: i bianconeri non sono riusciti a sfruttare a dovere almeno un paio di ghiottissime palle gol, del resto i nerazzurri sono riusciti ad arginare bene, senza alcuna sbavatura, le incursioni del reparto offensivo juventino, con Mandzukic particolarmente ispirato questa sera.
Gara dall’elevato agonismo, come era facilmente pronosticabile per un match del genere, si segnalano tuttavia alcuni importanti episodi, sui quali vale la pena prestare particolare attenzione.

Moviola Juventus-Inter: rigore per i nerazzurri ? Giusta la decisione di Valeri

L’arbitro designato per l’anticipo dell’Allianz Stadium è il sig. Paolo Valeri della sezione Roma 2: gli episodi più importanti dal punto di vista arbitrale si sono verificati essenzialmente nel secondo tempo.
Andiamo con ordine: al 27′ ammonizione giustissima per lo juventino Benatia, per un intervento duro da dietro  su Icardi. Le proteste veementi nei confronti di Valeri da parte di Higuain gli costano un insindacabile giallo al 38′, mentre Perisic rimedia un’ammonizione dubbia per un intervento su Cuadrado al minuto 40′.

Gran parte del lavoro per Valeri si concretizza nella seconda frazione di gioco: in particolare, al 56’ l’Inter chiede un calcio di rigore per un tocco di mano di Benatia in area di rigore sulla conclusione di Icardi. Per Valeri è tutto regolare: la sua decisione è supportata dalla circostanza che il braccio dello juventino, sebbene non sia aderente al corpo, tocca la palla in seguito ad un tocco prima di ginocchio, per poi toccare giocoforza il braccio.
Al 62′ c’è un fallaccio di Santon su Cuadrado sulla fascia destra, giallo sacrosanto per un intervento quasi al limite, quasi da rosso. Fortunato nella circostanza l’interista, graziato stavolta da Valeri.
All’84′ la Juventus prova a ripartire in contropiede, ma nella trequarti bianconera c’è un brutto intervento da dietro di Miranda su Dybala. L’argentino finisce a terra in seguito alla spinta del difensore nerazzurro, ciononstante per Valeri è tutto regolare.
Al 92′ c’è un giallo per Vecino che rifila un pestone a Benatia: mentre per il fallo fischiato non si discute più di tanto, suscita particolare scalpore l’ammonizione nei confronti dell’interista, risultata nella circostanza un po’ troppo eccessiva.

  •   
  •  
  •  
  •