Fiorentina-Inter: quella volta che..i precedenti

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui


Fiorentina-Inter, nella stagione 1995/96, si gioca all’11’ di andata. La squadra viola è guidata da Claudio Ranieri per la terza stagione consecutiva ed annovera una rosa di tutto rispetto, con il bomber Batistuta (vera e propria bestia nera per i nerazzurri in questa stagione, vista e considerata anche la Coppa Italia), il fantasista Rui Costa, a anche Toldo in porta, un rincalzo di lusso come Robbiati, lo svedese Schwarz, i difensori Amoruso e Padalino, oltre alla punta Francesco Baiano. L’Inter, allenata dall’esordiente Roy Hodgson, è quella di Roberto Carlos, Javier Zanetti, Carbone, Paul Ince e Ganz. La squadra viola ha 18 punti in classifica ed è reduce dalla sconfitta di misura in casa della Juventus mentre la squadra nerazzurra di punti ne ha 14 ed ha superato, la domenica precedente, l’Udinese di Zaccheroni per 2-1.
Per la partita contro l’Inter, Ranieri sceglie una difesa a quattro. La squadra di Hodgson risponde con un classico 4-4-2. Al 17′ va in vantaggio l’Inter: Ganz raccoglie un cross di Fresi, penetra in area e con un pallonetto scavalca Toldo.
La squadra ospite preme, sente che è il momento di affondare il colpo: Branca (un ex), tenta la rovesciata ma il portiere viola devia il pallone oltre la traversa. Al 66′ arriva il pareggio della Fiorentina: cross dalla sinistra di Robbiati (entrato al 39′ per Cois, vittima di un infortunio) per la testa di Batistuta che lascia di sasso Pagliuca.
Verso il finale di gara, Rui Costa serve Padalino in area: il difensore calcia in diagonale e il portiere nerazzurro compie un vero e proprio miracolo deviando la palla alla propria sinistra.  Più tardi Batistuta ha la chance per il 2-1 ma, sempre in diagonale, calcia a lato di poco. Finisce così 1-1 tra le due squadre. A fine campionato la Fiorentina sarà quarta a 59 punti, mentre l’Inter sarà settima a quota 54.
https://www.youtube.com/watch?v=-udIAEOm3EE

Leggi anche:  Napoli, Lozano fa la storia: gol più veloce nella storia degli Azzurri

Stadio Comunale di Firenze

Domenica 26 novembre 1995

Fiorentina-Inter                                                          1-1  (0-1)

Fiorentina: Toldo, Carnasciali, Serena, Piacentini, Amoruso, Padalino, Schwarz, Cois
(39’Robbiati), Batistuta, Rui Costa, Baiano
A disposizione: Mareggini, Sottil, Bigica, Banchelli

Inter: Pagliuca, Bergomi, Roberto Carlos (52′ Pedroni), Zanetti, Festa, Paganin, Carbone
(84′ Bianchi), Ince, Ganz, Fresi (77’Manicone), Branca
A disposizione: Landucci, Dell’Anno
Arbitro: Trentalange di Torino
Marcatori: Ganz al 17′, Batistuta al 66′
Ammoniti: Paganin, Carnasciali, Piacentini, Ince, Pagliuca
Espulsi: nessuno
Spettatori: 42.772 di cui 29.712 abbonati

  •   
  •  
  •  
  •