Probabili formazioni Cagliari-Juventus: Allegri con Pjanic e Dybala ma con il dubbio Marchisio

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Cagliari-Juventus
Cagliari-Juventus

I padroni di casa sono a quota 20 punti in classifica e devono assolutamente trovare punti importanti per dare continuità dopo la vittoria di Bergamo contro l’Atalanta. La Juventus deve compiere l’ultimo sforzo e continuare a marcare stretto il Napoli: serve l’ottava vittoria fuori casa per poter rimanere in scia ai partenopei.

Il Cagliari di Lopez deve ancora sciogliere diversi dubbi di formazione. In porta Cragno appare recuperato ma potrebbe lasciare il posto a Rafael. In difesa Romagna e Ceppitelli sembrano sicuri del posto, mentre la terza maglia del reparto arretrato sarà di uno tra Andreollli e Pisacane con il primo favorito. In mezzo al campo Barella e Dessena hanno lavorato in maniera parziale con il gruppo e sono entrambi in dubbio per la sfida delle 20.45 alla Sardegna Arena. Sulle corsie esterne Faragò e l’ex Padoin. L’attacco sarà guidato da Pavoletti supportato da Farias vista la squalifica di Joao Pedro.

La Juventus, arrivata in Sardegna nella serata di ieri, è alla caccia dei tre punti per ritrovare la vetta della classifica ai danni del Napoli. Allegri ha molti dubbi sul modulo, che dipenderà dalla presenza o meno di Marchisio: in caso di mancanza di un centrocampista, il tecnico potrebbe optare per il 4-2-3-1. In caso invece di 4-3-3,la formazione sembra fatta con Szczesny in porta, Barzagli, Benatia, Chiellini e Alex Sandro in difesa, Pjanic vertice basso del centrocampo affiancato da Matuidi e Khedira. In attacco Mandzukic, Dybala e naturalmente Higuain.

Probabili formazioni Cagliari-Juventus

Cagliari 3-5-1-1: Rafael, Ceppitelli, Romagna, Andreolli, Faragò, Padoin, Cigarini, Ionita, Van Der Wiel, Farias, Pavoletti  Allenatore: Diego Lopez
A disp. Cragno, Pisacane, Capuano, Dessena, Barella, Deiola, Cossu, Giannetti, Sau, Melchiorri

Juventus 4-3-3: Szczesny, Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi, Khedira, Mandzukic, Dybala, Higuain  Allenatore: Massimiliano Allegri
A disp. Pinsoglio, Loria, De Sciglio, Asamoah, Lichtsteiner, Rugani, Marchisio, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi, Dougla Costa

  •   
  •  
  •  
  •