Anticipo Serie B, Cremonese-Bari. La presentazione del match

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Nell’anticipo del 26° turno di Serie B, si affronteranno domani sera allo stadio “Giovanni Zini” la Cremonese di Attilio Tesser e il Bari di Fabio Grosso. La squadra di casa è posizionata in classifica in piena zona play-off a 37 punti, nonostante sia reduce da una sola vittoria nelle ultime 4 partite disputate nel 2018. Il pugliesi, invece, arrivano in Lombardia dopo l’importantissima vittoria casalinga di sabato scorso conquistata contro la capolista Frosinone, riportando quell’entusiasmo che, dopo le sconfitte con Empoli e Venezia, sembrava ormai svanito del tutto. La squadra di Fabio Grosso si è riportata al quarto posto in una classifica cortissima che vede ben 8 squadre divise solamente da 4 punti. I biancorossi oltre che allo squalificato Basha, dovranno fare a meno degli infortunati Salzano e Cissè e non partiranno per la trasferta di Cremona, Mattia Cassani e Archimede Morleo. L’attacco dei pugliesi dovrebbe essere composto dall’autore del gol vittoria con il Frosinone, Libor Kozak con ai suoi lati Galano e uno tra Anderson e Improta. A centrocampo agiranno Petriccione, Busellato e Henderson. I grigiorossi, per la gara di domani, potranno contare sul ristabilito Perrulli che torna dopo un mese di stop, mentre, non saranno ancora disponibili il difensore Alberto Almici e l’attaccante brasiliano Paulinho. Sarà presente, invece, l’ex Gaetano Castrovilli cresciuto nel settore giovanile del Bari, di proprietà della Fiorentina, in prestito alla Cremonese, che agirà alle spalle degli attaccanti Scamacca e Scappini.

Leggi anche:  Perugia, Serie B Femminile, Lucrezia Di Fiore: 'Stiamo lavorando sodo nonostante la difficile situazione'

LE PAROLE ALLA VIGILIA DI MISTER FABIO GROSSO
Il tecnico biancorosso Fabio Grosso, ha presentato il match in conferenza stampa:”Veniamo da una bella vittoria contro una delle squadre più forti della Serie B, e domani mi aspetto di vedere nei miei ragazzi lo stesso atteggiamento della scorsa partita. Affronteremo una squadra che, nonostante sia una neopromossa, si sta ritagliando un ruolo importante anche in questo campionato. E’ una delle squadre che ha perso meno partite e soltanto chi avrà più fame uscirà con un risultato positivo alla fine del match”. Il tecnico Campione del Mondo fa il punto della situazione sugli uomini a disposizione che affronteranno il match di Cremona:”Mancherà Basha squalificato, Salzano out fino a fine stagione e Cissè. Anderson ha le qualità per giocare esterno e lo ha dimostrato in diverse partite, non è facile per un giovane calciatore esprimere sempre tanta qualità in campo soprattutto quando sei circondato da tante voci di mercato e quindi ho deciso di dargli uno stop per fargli capire quale fosse il suo futuro. Adesso si è rimesso al lavoro dimostrando qualità già esibite in passato. Marrone può giocare anche a centrocampo oltre che in difesa, e questo è un grande vantaggio per noi”. Infine, conclude sull’attaccante ceco Libor Kozak:”E’ un grande professionista e lavora tantissimo per tornare a essere il giocatore che è stato in passato. Ha ampi margini di miglioramento e domani sera probabilmente sarà titolare”.

Leggi anche:  Nations League, sorteggi fatti: sarà Italia-Spagna

LE PROBABILI FORMAZIONI
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Clayton Dos Santos, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Castrovilli; Scamacca, Scappini. Allenatore: Attilio Tesser
Bari (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D’Elia; Henderson, Petriccione, Busellato; Galano, Kozak, Anderson. Allenatore: Fabio Grosso
Arbitro: Aureliano di Bologna

  •   
  •  
  •  
  •