Benevento, Sossio Aruta e l’appello a Vigorito: “Mi faccia giocare un minuto in Serie A”

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Il Benevento, con sette punti in classifica, maturati dopo due sole vittorie e un pareggio, è il fanalino di coda della Serie A 2017/18. Le chance di salvezza sono ridotte al minimo e solo un miracolo sportivo, simile a quello del Crotone nel recente passato, potrebbe salvare la società del presidente Vigorito dalla retrocessione nella categoria cadetta dopo solo un anno di permanenza nella massima serie.
Anche l’allenatore De Zerbi ha apertamente ammesso che “serve un miracolo” alla sua squadra per salvarsi. Nonostante un grandissimo mercato invernale fatto di numerosi innesti, alcuni anche di un certo blasone come l’ex nazionale francese Sagna, la situazione resta al limite dell’impossibile. Ecco allora che tra miracoli, sogni impossibili e speranze, nell’ambiente sannita c’è chi auspica, forse più per sé che per aiutare il Benevento, un esordio nella massima serie. Si tratta di Sossio Aruta. Proprio lui. L’ex protagonista del reality sul calcio “Campioni”. L’attaccante, alla veneranda età di 47 anni, al momento gioca in Prima Categoria in Campania, con la maglia della Torrese, squadra di Torre del Greco, in provincia di Napoli ma ha un passato proprio con la maglia del Benevento. Infatti Aruta ha militato nel club campano tra gli anni novanta e i duemila quando la società si trovava in ben altra situazione. Come lo stesso giocatore afferma, ora la sua ex squadra si trova in Serie A e lui vorrebbe realizzare il suo sogno, giocare nel massimo campionato: “A Benevento mi adorano, perché lì ho trascorso quattro anni meravigliosi, tre in C2 e uno in C1. Abbiamo disputato un playoff perso, e un playout vinto grazie a un mio gol al 90′ a Nocera Inferiore, sono un idolo. Ora il destino ha voluto che il Benevento arrivasse fino alla Serie A …

Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Benevento: al 'Franchi' secondo esordio sulla panchina viola per Cesare Prandelli

Il record e l’appello al presidente – “Il mio sogno è esordire in Serie A con il Benevento. Ho giocato in tutte le categorie, tranne la massima. Di recente ho parlato con il presidente Vigorito, chiedendogli di farmi giocare un minuto in A“. Questo il desiderio di Sossio Aruta confessato durante un’intervista alla rivista della Lega Nazionale Dilettanti “Calcio Illustrato”: realizzare il record personale di aver giocato in tutte le categorie. In realtà, qualora il presidente Oreste Vigorito accettasse la proposta di Aruta, il 47enne non sarebbe l’unico giocatore ad aver realizzato l’impresa. Infatti la grande scalata dalla Terza Categoria fino alla Serie A è già riuscita in precedenza ad altri due calciatori: Antonio Martorella e Rocco Pagano.
Tra sogni, miracoli e gol del portiere, il Benevento ha già regalato tante emozioni agli amanti del calcio e chissà che non possa stupire regalando anche un minuto di gioco a Sossio Aruta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: