Elezioni Figc, Fabbricini commissario straordinario con Alessandro Costacurta come vice

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Alla fine il successore di Carlo Tavecchio alla presidenza della Figc è stato nominato. È Roberto Fabbricini, segretario generale del Coni, il commissario straordinario della Figc dopo la mancata elezione del presidente federale. Alessandro Costacurta e Angelo Clarizia saranno i due subcommissari della Figc che lo affiancheranno nei prossimi sei mesi. A nominarli, è stata appunto la giunta esecutiva del Coni.

Due giorni dopo le fumate nere e i colpi di scena della giornata di lunedì, durante la quale l’assemblea elettiva della Federcalcio non è stata capace di eleggere nessuno dei tre candidati tra Gravina, Sibilia e Damiano Tommasi, è toccato al Coni decidere e affidare l’incarico a Roberto Fabbricini che sarà affiancato da due vice commissiari: l’ex difensore del Milan Alessandro Costacurta e Angelo Clarizia. Dunque uomo del Coni per ricominciare. Il 72enne romano è il prescelto per dare la svolta. Inoltre, in seguito alla proposta del presidente del Coni Malagò, la giunta ha approvato, per il completamento “della squadra”, l’inserimento di Massimo Proto, professore di Diritto privato, e Alberto De Nigro, già presidente del Collegio dei revisori dei conti del Coni, che non avranno un ruolo specifico ma agiranno da consiglieri.
Il calcio italiano dunque riparte, o prova quantomeno a farlo, ma dopo la mancata qualificazione al Mondiale in Russia la strada è ancora davvero tanto lunga e in salita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna, Mihajlovic: "Non cambierò modulo"
Tags: ,