I sorpassi Napoli-Juventus, entusiasmano i giornalisti italiani?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

NAPLES, ITALY - OCTOBER 21: Dries Mertens of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and FC Internazionale at Stadio San Paolo on October 21, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Un’ ennesima prodezza di Dries Mertens, e un tap-in di Marek Hamsik, su cross in area di Callejon, hanno battuto il Benevento al Vigorito permettendo al Napoli di Sarri di ri-sorpassare la straripante Juventus di Higuain, che ha asfaltato il Sassuolo per 7-0. Duello che sta emozionando soprattutto le due tifoserie, che sui social se ne dicono di tutti i colori, piuttosto che i giornalisti ed i media nazionali. Gli esperti in materia, infatti, sembrano che questo continuo superamento tra secondo e primo posto, dia un po’ fastidio. Scombina i piani di scrittura e di descrizione delle giornate di campionato. Non si stabilisce una comandante definitiva tra le due squadre, da più di un mese, separate da un punto, col Napoli in testa a 60 punti, e la Juve sulle sue orma a 59. Appassionante, no? Infatti è solo in Italia, che si vede un campionato così equilibrati sul piano Scudetto. Negli altri 4 più importanti, c’è un vuoto tra le prime e le seconde. Ed anche i giornalisti delle pay tv, pare che vogliano sempre distogliere l’attenzione sulle gare del Napoli, dando attenzione alla Juventus, pressando mentalmente gli azzurri, nettamente inferiore ai bianconeri, ma che stanno compiendo un’impresa mantenendo dei ritmi impressionanti. Ma forse agli intenditori, questo continuo sorpasso, non piace, vogliono che qualcuno si stabilizzi sulla dritta via,definitivamente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Benevento-Juventus 1-1: la Juve non va, solo un pareggio al Vigorito