Inter-Benevento probabili formazioni: le ultime novità da San Siro

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 25: Marcelo Brozovic of inter celebrates his goal 0-2 with the team mates during the Serie A match between Cagliari Calcio and FC Internazionale at Stadio Sant'Elia on November 25, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images) probabili formazioni inter-benevento

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Inter-Benevento è l’anticipo serale della ventiseiesima giornata di Serie A: al San Siro si gioca la sfida tra i nerazzurri ed i giallorossi. Le compagini si affrontano con obiettivi diversi: i nerazzurri sono alla ricerca della giusta quadra. Dopo un inizio esaltante, ai vertici della classifica, gli uomini di Luciano Spalletti hanno avuto un’involuzione davvero drammatica e i recenti risultati acquisiti sul campo dimostrano un ruolino di marcia da zona retrocessione o quasi. I sanniti d’altro canto non se la passano bene, nonostante il successo di domenica scorsa in casa contro il Crotone, una delle tante dirette concorrenti nella lotta per la permanenza nella massima serie. Di fronte avranno però la possibile di infierire su un avversario che, come detto, si lecca le ferite: gli uomini di De Zerbi proveranno perciò a fare il colpaccio alla Scala del calcio.

Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo

Unico precedente di Inter-Benevento è stato il match di andata, disputatosi nel capoluogo campano: terminò con il risultato di 2-1 in favore dei nerazzurri, con doppietta di Brozovic e rete dei padroni di casa siglata da D’Alessandro.
A dirigere Inter-Benevento è stato designato Luca Pairetto della sezione di Nichelino: il fischietto piemontese ha diretto i nerazzurri una sola volta, al Sardegna Arena di Cagliari nell’attuale stagione 2017/2018, sfida vinta dagli uomini di Spalletti per 3-1. Unico precedente anche per i sanniti, che sono stati diretti da Pairetto nella stagione 2011/2012, quando la squadra allora allenata da Giovanni Simonelli uscì sconfitta con il risultato di 2-1 dal Giuseppe Sinigaglia di Como.

Probabili formazioni Inter-Benevento: le scelte operate dai due tecnici

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, può tornare a sorridere: Icardi è tornato disponibile, dopo l’infortunio occorsogli. Tuttavia è quasi scontato che il trainer di Certaldo lo risparmi in vista del delicato derby di domenica prossima.
Il modulo che schiererà Spalletti per il match di questa sera sarà il 4-2-3-1, con Handanovic tra i pali, difesa a quattro composta da Ranocchia e Skriniar centrali, sostenuti da Cancelo e D’Ambrosio ai lati. Borja Valero e Vecino in mediana, mentre Rafinha si gioca il posto con Gagliardini, a completare il reparto Candreva e Perisic, in forte dubbio ad inizio settimana ma pienamente recuperato. In avanti l’unica punta è Eder, al quale toccherà ancora una volta assumere le vesti del vice Icardi.

Leggi anche:  Serie A, Benevento-Juventus: probabili formazioni; Ronaldo a riposo, Dybala dal 1'

Il tecnico dei sanniti, Roberto De Zerbi, per il match del San Siro dovrà fare a meno di D’Alessandro, autore del gol nel match di andata contro i nerazzurri. Tuttavia l’allenatore degli stregoni può tirare un sospiro di sollievo, avendo recuperato Guilherme, che dovrebbe partire persino titolare.
Modulo prescelto è il 4-3-3, con Puggioni tra i pali, quartetto di difesa composto da Djimsiti e Tosca centrali, con Sagna e Letizia in qualità di terzini. In mediana Cataldi pienamente recuperato imposterà i tempi di gioco, con Sandro e Viola ali; in attacco tridente composto da Coda punta centrale con Guilherme e Brignola a supporto.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Ranocchia, Skriniar, D’Ambrosio; Borja Valero, Vecino; Candreva, Rafinha, Perisic; Eder. A disposizione: Padelli, Lisandro Lopez, Santon, Dalbert, Miranda, Gagliardini, Brozovic, Karamoh, Icardi, Pinamonti. Allenatore: Spalletti

Leggi anche:  Fiorentina: la vittoria di Udine riporta il sereno in casa viola. Prossimo turno sempre al Franchi

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Sandro, Cataldi, Viola; Guilherme, Coda, Brignola. A disposizione: Brignoli, Gyamfi, Venuti, Costa, Billong, Del Pinto, Memushaj, Djuricic, Iemmello, Diabaté, Lombardi, Parigini. Allenatore: De Zerbi

  •   
  •  
  •  
  •