Inter: col Genoa out Icardi, Perisic e… i depressi

Pubblicato il autore: Aote Segui

MILAN, ITALY - DECEMBER 16: FC Internazionale Milano coach Luciano Spalletti gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Sarà per forze di cose un Inter inedita quella che domani sera, inizio ore 20.45, affronterà a Marassi il Genoa.
Non ci saranno Mauro Icardi e Ivan Perisic e, se per il capitano sarà la terza assenza consecutiva, Ivan Perisic, per la prima volta in stagione, non farà parte dell’undici iniziale.
Per i due non sono bastate le cure settimanali, come confermato da Spalletti in conferenza stampa; prevale la prudenza e con essa il rischio di perdere i due per lo sprint finale verso un posto in Champions League.
Assenze senza dubbio pesanti, se si vanno a sommare con quella dell’altro infortunato eccellente, Joao Miranda.

Che Inter sarà dunque quella di Genova? Di certo una squadra non depressa, come ha sottolineato Spalletti; servirà una prova di carattere contro una squadra rivitalizzata dalla cura Ballardini e capace di imprese come quella dell’Olimpico tanto per restare nel recente passato.
Al centro della difesa, a fianco del perno Skriniar, ballottaggio tra Ranocchia e Lisandro Lopez; l’argentino ha esordito domenica scorsa col Bologna e non ha incantato ma sembra comunque favorito per un posto da titolare.
In mezzo al campo non ci sarà Brozovic, almeno dal primo minuto; il croato dopo la brutta prestazione di domenica, con tanto di fischi e applauso ironico al pubblico di San Siro, partirà dalla panchina; potrebbe arrivare il momento di Rafinha ma sulla tenuta del brasiliano Spalletti ha ancora qualche dubbio. Possibile che ci sia il rientro di Gagliardini a fianco di Vecino con Borja Valero avanzato sulla trequarti.
Alle spalle di Eder, ovviamente confermato al centro dell’attacco, conferma per Karamoh, che potrebbe spostarsi a sinistra col rientro di Candreva a destra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Brescia Frosinone streaming e diretta Tv Serie B