Inter, lite Spalletti-Cancelo in allenamento. Il portoghese fuori con il Bologna ?

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: FC Internazionale Milano coach Luciano Spalletti gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Che qualcosa si fosse quantomeno logorato in casa Inter era abbastanza evidente e sotto gli occhi di tutti. I due mesi senza vittorie, i primi infortuni e le voci fuori dal campo con attacchi fatti e respinti verso stampa e società hanno iniziato probabilmente a pesare non solo nella testa dei giocatori ma anche in quella di mister Spalletti.
I nervi tesi in casa nerazzurro sono all’ordine del giorno. Infatti, secondo quanto riporta il quotidiano portoghese O Jogo, dietro all’esclusione di Joao Cancelo dagli undici titolari del nel match di sabato sera contro il Crotone ci sarebbe un acceso confronto avvenuto nell’allenamento di giovedì precedente alla sfida di San Siro. I protagonisti, appunto, il portoghese e il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti.
Il retroscena, svelato dal quotidiano lusitano, spiega come Cancelo, schierato nella formazione dei possibili titolari, si sia lamentato apertamente per la posizione in campo. Spalletti infatti lo avrebbe posizionato sulla fascia sinistra come già visto contro la Spal, quella opposta rispetto al gradimento del calciatore, mettendo Danilo D’Ambrosio su quella destra. Il giocatore, per altro tra le poche note liete dell’Inter degli ultimi mesi, non avrebbe gradito l’ennesimo spostamento in uno ruolo non suo ed ecco il perché del presunto duro sfogo di Cancelo dovuto proprio alla volontà di giocare nel suo ruolo naturale. Dopo qualche parola di troppo, Spalletti ha deciso di tenerlo fuori, come si è visto, dalla sfida contro il Crotone. Il portoghese però non dovrebbe essere punito ulteriormente e potrebbe ritrovare posto nell’undici di partenza contro il Bologna. Dalbert a sinistra non ha assolutamente convinto e in questo momento per Spalletti è meglio un “ribelle” che gioca bene piuttosto di uno non pronto. Resta da vedere su quale corsia Cancelo verrà schierato.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Torino Sampdoria in streaming e in diretta tv, Serie A 9° giornata

Inter, verso il Bologna: Spalletti ritrova Icardi, Rafinha titolare?

In questo clima non esattamente ideale, l’Inter e Luciano Spalletti devono assolutamente ritrovare i tre punti in campionato. Il match di San Siro contro il Bologna è l’occasione giusta per riprendere la marcia verso il terzo posto, occupato dalla Lazio, che dista solo una lunghezza. I biancocelesti saranno impegnati contro il Napoli e i nerazzurri potrebbero avere un’ottima chance di superare i diretti concorrenti alle posizioni Champions.
Per Inter-Bologna dovrebbe tornare il capitano Icardi. L’attaccante argentino, assente contro il Crotone, sembra essere ristabilito e andrà a caccia del gol numero 100 in Serie A. Come al solito Candreva e Perisic sembrano favoriti per completare il reparto offensivo e il tecnico di Certaldo si aspetta una reazione d’orgoglio da parte dei due esterni che negli ultimi mesi non hanno avuto certo un rendimento degno delle loro qualità.
Ma nelle ultime ore si fa forte anche il nome di Rafinha. Il neo acquisto nerazzurro ha ben figurato nella mezz’ora disputata contro il Crotone e ha tutta l’intenzione di non perdere altro tempo in panchina. Il 24enne potrebbe essere una nuova soluzione negli schemi di Spalletti che potrebbe lanciarlo dal primo minuto cambiando magari modulo oppure decidere di schierare l’ex Barcellona alle spalle di Icardi nel ruolo di trequartista. Se alla fine dovesse restare in panchina almeno all’inizio, un suo utilizzo sarà certo nella ripresa quando con la stanchezza degli avversari, le sue giocate e la sua freschezza potrebbero risultare decisive, per lui e soprattutto per l’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •