Manchester Utd-Chelsea, Matic svela il contenuto del bigliettino di Mourinho

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui
HUDDERSFIELD, ENGLAND - OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith's Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Durante la supersfida di Premier League Manchester United-Chelsea l’allenatore dei Red Devils Josè Mourinho si è preso la sua rivincita nei confronti del rivale Antonio Conte: la sua squadra ha infatti vinto in rimonta per 2-1 sui Blues grazie ai gol di Lukaku e Lingard che hanno risposto al momentaneo vantaggio di Willian. I due episodi di questa gara che hanno colpito molto tifosi e stampa sono stati la stretta di mano tra i due tecnici, definita da Mourinho “un gesto di rispetto verso Conte”, e il bigliettino che il vate di Setubal ha inviato al suo giocatore Nemanja Matic, ex Chelsea, per cui il centrocampista si è messo a ridere dopo averlo letto.

L’episodio è accaduto a 10′ dal termine della gara quando il difensore Eric Bailly viene mandato in campo al posto di Alexis Sanchez e va a portare un bigliettino al centrocampista serbo, il giocatore lo legge e scoppia a ridere come hanno mostrato le immagini. Il fatto ha incuriosito molto i supporters dei Diavoli Rossi e i giornalisti che hanno tentato di capire cosa ci fosse scritto da suscitare tanta ilarità in Matic, visto che in genere Mourinho invia messaggi ai suoi giocatori tramite le sostituzioni per dare disposizione tecniche senza che l’avversario possa intuire le sue mosse. È stato lo stesso centrocampista del Manchester United dopo la gara con i londinesi a svelare il contenuto del “pizzino” tramite il suo profilo Instagram in cui è riportata la frase: “You have 3 days off :)” (hai tra giorni liberi). Matic non ha specificato se quella dello Special One fosse soltanto una battuta oppure se volesse davvero premiare il giocatore che ha disputato una grande partita contro la sua ex squadra, di sicuro il gesto di Mou era per far capire al serbo che ha svolto il suo compito come gli era stato richiesto e che merita un elogio, cosa gradita da Matic.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la nona giornata

Matic era stato acquistato la scorsa estate dal Manchester United dopo essere stato scaricato dal Chelsea perchè Antonio Conte aveva deciso di non puntare più sulle sue prestazioni, adesso si è preso la sua rivincita battendo proprio la sua ex squadra e mostrando un feeling con il suo allenatore che probabilmente a Londra non aveva, un’altra vittoria di Josè Mourinho sul suo acerrimo nemico. Inoltre lo United adesso si trova al secondo posto in Premier League, dietro all’altra squadra di Manchester, il City di Pep Guardiola che ormai è in fuga sulle rivali, e stacca i Blues di 6 punti facendoli scivolare al quinto posto dietro Liverpool e Tottenham, entrambi vincenti contro West Ham e Crystal Palace.
Per Conte adesso la permanenza sulla panchina del Chelsea non è più molto sicura, dopo le rassicurazioni della dirigenza, e dipenderà molto dalla partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il fortissimo Barcellona al Camp Nou: se la sua squadra non dovesse superare il turno perderebbe un altro obiettivo stagionale e a questo punto la società potrebbe decidere di sollevarlo dall’incarico.

  •   
  •  
  •  
  •