Ronaldo, Neymar, Maldini, Tevez: il compleanno dei fenomeni si festeggia oggi

Pubblicato il autore: Antonio Orlando Segui

PARIS, FRANCE - NOVEMBER 22: Neymar of PSG during the UEFA Champions League group B match between Paris Saint-Germain and Celtic FC at Parc des Princes on November 22, 2017 in Paris, France. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)
Lo sapevate che il 5 febbraio è il giorno dei fenomeni? Ora si. E’ una strana coincidenza quella del 5 febbraio, perchè sono nati lo stesso giorno decine e decine di calciatori, molti dei quali militano ancora nelle rispettive squadre e altri ancora che hanno appeso le scarpette al chiodo pur avendo segnato una generazione. Per essere precisi, spengono le candeline oggi: Cristiano Ronaldo, Neymar, Carlo Tevez, De Vrij, Rodrigo Palacio, Sven Goran Eriksson, Gheorghe Hagi, Jesper Blomqvist, Giovanni Van Bronckhorst, Giulio Donati e Cesare Maldini, bandiera del Milan venuto a mancare quasi un anno fa.
Cristiano Ronaldo, classe 85′, spegne oggi 33 candeline. 426 gol in 421 partite disputate con la maglia del Real Madrid, un fenomeno indiscusso, un robot se vogliamo, un mostro del calcio, insuperabile.
Neymar, classe 92′, ne spegne 25. E’ il giocatore più caro al mondo, è il campione che tutti i club vorrebbero, è il futuro del calcio nonchè unico erede al suddetto Ronaldo(e Messi).
Carlos Tevez, compie oggi 34 anni. La forza di questo giocatore è pari all’amore che lo lega al Boca Junior: immensa. L’Apache comincia la sua carriera col Boca e poi parte, attraversando più continenti, alla scoperta del Brasile, della Serie A, della Premier e della Cina. Torna al Boca, dove finirà la sua carriera. Immenso.

Leggi anche:  Dove vedere Brescia Frosinone streaming e diretta Tv Serie B
  •   
  •  
  •  
  •