Shakhtar Donetsk-Roma, le probabili formazioni: Florenzi in dubbio, Under titolare ?

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui
VERONA, ITALY - FEBRUARY 04: Cengiz Under of AS Roma in action during the serie A match between Hellas Verona FC and AS Roma at Stadio Marc'Antonio Bentegodi on February 4, 2018 in Verona, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Roma si prepara ad affrontare uno dei match più importanti della stagione nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro lo Shakhtar a Kharkiv.
La squadra di Di Francesco, dopo aver passato un periodo di risultati terribili (nessuna vittoria in sette partite tra Coppa Italia e Serie A), ha ripreso la sua corsa verso un posto in Champions League con tre vittorie consecutive (battendo Verona, Benevento e Udinese) scavalcando Inter e Lazio, raggiungendo momentaneamente la terza posizione in classifica. Uno dei calciatori che si è messo più in luce nelle ultime partite è certamente  Cengiz Under, autore di quattro goal e un assist nelle ultime tre partite di campionato ed è anche l’osservato speciale della partita di questa sera.

Per quanto riguarda lo Shakhtar, la squadra di Paulo Fonseca ha appena ricominciato il campionato dopo la pausa invernale in cui ha svolto diverse partite amichevoli per rimanere in forma, con una netta vittoria contro il Chornomorets Odessa per 5-0. I calciatori che si sono messi più in evidenza sono stati oltre ai “soliti” Bernard e Taison, anche Ferreyra e Marlos (entrambi autori di una doppietta).

Leggi anche:  Cluj-Roma, Fonseca: "La nostra missione è vincere"

Probabile Formazione Shakhtar Donetsk
Paulo Fonseca nel match in programma Mercoledì alle 20.45 contro la Roma, dovrà fare certamente a meno degli squalificati Srna e l’infortunato Malyshev. Per il resto l’unico dubbio è legato alla presenza di Bernard poiché non è al meglio fisicamente.

Formazione Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Krivtsov, Khotcholava, Ismaily; Stepanenko, Alan Patrick; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Paulo Fonseca.

Probabile Formazione Roma

Di Francesco proprio durante la conferenza Stampa alla vigilia del match, ha ammesso che Florenzi, atteso per la conferenza, non c’era poiché vittima di un’influenza intestinale. Certamente non è una bella notizia per la Roma che, a poche ore da una sfida cruciale, rischia di perdere il proprio titolare sulla fascia destra. Il suo sostituto naturale dovrebbe essere Bruno Peres, anche perché oltre all’esterno brasiliano non ci sono altre alternative possibili. Per il resto, nel freddo di Kharkiv e sotto gli occhi attenti di Totti, Di Francesco ha provato la squadra che dovrebbe scendere in campo contro lo Shakhtar. Conferme per il modulo, quel 4-2-3-1 che ha portato grandi soddisfazioni in campionato. Rispetto alla sfida contro l’Udinese torneranno titolari Perotti che sostituirà El Shaarawy sulla sinistra e Strootman che farà diga a centrocampo insieme a capitan De Rossi. A sinistra sicuramente il titolare sarà Kolarov mentre l’unico dubbio oltre a quello di Florenzi, è legato alla presenza di Under in quanto Di Francesco in conferenza ha affermato: “Deciderò solo a poche ore dalla partita se schierarlo“. La sensazione è però che il tecnico ex Sassuolo difficilmente si priverà del talento turco, soprattutto considerando il suo “periodo magico”.

Leggi anche:  Un Maradona Eterno...

Roma (4-2-3-1): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko. Allenatore: Di Francesco.

Precedenti tra Roma e Shakhtar

Roma e Shakhtar Donetsk si sono già affrontate 4 volte in Champions League: nella fase a gironi dell’edizione 2006-2007 con un successo per parte (4-0 all’Olimpico in favore dei giallorossi, 1-0 in Ucraina a favore dello Shakhtar) e agli ottavi di finale dell’edizione 2010-2011, quando la squadra di Lucescu s’impose sia all’andata per 3-2  che al ritorno per 3-0. Quindi il bilancio complessivo è di 3 vittorie dello Shakhtar e una della Roma.

  •   
  •  
  •  
  •