Totti agli Oscar dello Sport:”Spalletti capitolo chiuso, Di Francesco farà grande questa squadra”

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, sarà presente questa sera a Montecarlo per i Laureus World Sports Award, gli Oscar dello Sport. Alla cerimonia ci saranno molte leggende dello sport, tra cui spiccano il campione di motociclismo Valentino Rossi, e il re del tennis Roger Federer, che dopo la conquista degli Australian Open e il Torneo di Rotterdam, è tornato il numero uno al mondo della classifica ATP. Il fuoriclasse giallorosso, in conferenza stampa, non poteva non parlare della Roma e del momento delicato che la squadra sta attraversando:”Non mi aspettavo che ci fossero queste difficoltà anche se gli alti e i bassi in una stagione ci possono essere, ma non ho dubbi che ci risolleveremo per un gran finale di campionato”. Su Spalletti:”E’ un capitolo chiuso in cui non voglio più entrare, ora concentriamoci su Eusebio Di Francesco verso il quale noi abbiamo grande fiducia e che sono sicuro che farà grande questa squadra”.

Leggi anche:  Svezia, la Nazionale riapre ad Ibrahimovic: "Se vuole tornare, lo dica"

Il capitano, ha poi parlato della corsa Champions e della lotta scudetto tra Napoli e Juventus:”Sarà una lotta serrata per la corsa alla Champions, tra la Roma, l’Inter e la Lazio. Per il Milan sarà più complicato perché quando hai troppe squadre davanti devi sperare che facciano tutte un passo falso. Per la lotta scudetto tifo Napoli perché se lo vincesse la Juve sarebbe troppo monotono”.

Infine, Francesco Totti, tranquillizza i tifosi sul digiuno di Dzeko e sulle qualità di Schick:”Edin crea tantissime occasione da rete che potrebbe sfruttare meglio, un attaccante può avere un periodo negativo, ma lui ha sempre fatto gol e vedrete che tornerà a segnare. Schick è una giovane promessa e sono convinto che sarà il futuro della Roma”.

  •   
  •  
  •  
  •