Adriano Galliani eletto senatore per Forza Italia. L’ex a.d. del Milan affiancherà Lotito

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Adriano Galliani eletto al Senato. Inizia una nuova avventura per l’ex amministratore delegato del Milan. Galliani, si era candidato con Forza Italia come senatore al collegio Lombardia 3 (Varese, Como, Lecco) ed è stato eletto grazie al successo del suo partito di centrodestra con il 52% circa dei voti.
Dopo i tantissimi anni nel mondo del calcio con il Milan, al fianco di Silvio Berlusconi, l’amicizia extra calcistica con l’ex presidente rossonero rimane anche aldilà del mondo del pallone.
Dunque Galliani ce l’ha fatta, l’ex ad rossonero è tra gli ex sportivi o uomini di sport che sono riusciti ad intraprendere la nuova strada nella politica. Come lui, anche l’amico, e presidente della Lazio Claudio Lotito, ha provato la strada verso Palazzo Madama e, candidatosi nel collegio di Benevento, non è entrato al Senato con la quota proporzionale per una manciata di voti. Mondo del calcio e della politica che diventano quindi sempre più connessi.

Leggi anche:  Acceso scontro in radio tra Cruciani e Maradona junior

Elezioni 2018, non solo Galliani e Lotito

Candidati alle elezioni 2018 non c’erano solo Adriano Galliani e Claudio Lotito. Infatti tra gli “sportivi” eleggibili c’erano anche rappresentanti del mondo del nuoto e dello judo ma anche della vela. A farcela sono stati rispettivamente Paolo Barelli presidente della Federnuoto, nel collegio di Terracina nel Lazio, e con il movimento 5 stelle anche Felice Mariani a Roma, bronzo nello judo a Montreal ’76. A Cagliari passa anche il velista Andrea Mura sempre con Di Maio. A non farcela è stato invece Domenico Fioravanti, doppio oro a Sidney nei 100 e 200 stile rana, che nonostante l’exploit penta stellato, è stato battuto dal centrodestra a Torino.

  •   
  •  
  •  
  •