Adriano Galliani tra calcio e politica: “L’Inter è come il Movimento 5 Stelle”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

 

 

Dalla primavera dello scorso anno, non è più l’Amministratore Delegato del Milan, ma Adriano Galliani non ha certo dimenticato, più di un trentennio di passione e trionfi al servizio della squadra rossonera, e in un’intervista si appresta a vivere il suo primo derby di Milano, solo da interessato amante dello Sport, ma è normale che l’ex presidente della Lega Calcio, è e resterà legato per sempre a quei colori; ecco le sue parole.

:”Sarò a S.Siro, vivrò la partita da tifoso, con la passione di sempre. I cugini interisti per me, sono come il Movimento 5 stelle, dannosi per il paese, il più grande pericolo per l’Italia, per questo il Milan deve vincere. Chiedere ai ragazzi, di ripetere la vittoria per 0-6 di 17 anni fa, sarebbe come augurarsi un miracolo da S.Antonio, ma se ripetiamo l’exploit della vittoria del derby di Coppa Italia, sarei felice, come pochi giorni fa, quando ci siamo conquistati il posto in finale di Coppa Nazionale, ho esultato tantissimo, come ai bei tempi, come a Doha, quando sempre dal dischetto, abbiamo battuto una grande avversaria, come la Juventus. Mi sono congratulato telefonicamente  Rino Gattuso, mai avuto dubbi su di lui, è sempre un combattente, ho mandato messaggi al nostro attuale amministratore delegato Marco Fassone, e a tutti i giocatori che hanno mostrato freddezza come  Giacomo Bonaventura e soprattutto Alessio Romagnoli, senza dimenticare il nostro giovane portiere, Gianluigi Donnarumma, che ne ha parati ben due”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei