Bomber all-time di Serie A ancora in attività: Icardi scala la classifica, Quagliarella consolida la sua posizione

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Aggiornamento classifica Cannonieri All-Time della Serie A ancora in attività


Antonio Candreva 54 Reti
L’esterno nerazzurro, nel mirino delle squadre inglesi in Estate, ha siglato la bellezza di 54 goal in Serie A soprattutto durante la meravigliosa esperienza “biancoceleste”.

Josip Ilicic 54 goal
Con la tripletta rifilata al Verona, il nuovo pupillo di Gasperini ha segnato ben 54 reti in serie A, divise tra Palermo (20) e Fiorentina (29) e Atalanta (5) in sette stagioni e mezzo.

Alberto Paloschi:56 goal
Famoso per i suoi continui goal all’esordio, dopo la delusione della stagione scorsa, l’ex attaccante del Chievo si sta rendendo protagonista di una buona stagione. In Serie A la maggior parte delle sue reti sono state siglate proprio con la squadra veronese.

Eder:60 goal
L’attaccante di scorta nerazzurro, si è reso protagonista in Serie A con la maglia della Sampdoria, con la quale ha segnato più di 40 reti. In nerazzurro, nel momento in cui Icardi era out per infortunio, ha segnato tre reti.

Paulo Dybala:60 goal
La Joya (soprannome argentino, in italiano “il gioiello) è sicuramente uno dei talenti più cristallini del calcio italiano. Ha segnato già 60 goal in 3 stagioni e mezzo nella massima serie italiana divise tra Palermo e Juventus.

Destro:64 goal
L’attaccante del Bologna di scuola interista, ha siglato 64 goal divisi tra Inter, Siena, Roma e Bologna.

Dries Mertens:65 goal
A Napoli lo chiamano “Ciro”, perché Dries è un vero napoletano e Napoli la porta sempre con sé nel cuore. L’anno scorso la geniale intuizione di Sarri di proporlo “falso nueve”, qual’è il risultato? L’ex Psv per un solo goal non è riuscito a vincere la classifica cannonieri, incantando i propri tifosi in Italia e in Europa. Quest’anno il ‘funambolo napoletano’ sta confermando la sua vena realizzativa segnando la bellezza di 17 reti in 29 partite, alimentando il sogno scudetto di una città intera.

Cyril Thereau:66 goal
Il “sempre verde” Thereau, attaccante della Fiorentina, è uno dei protagonisti più continui della massima serie italiana degli ultimi anni. Per lui stagioni da incorniciare anche con la maglia del Chievo Verona.

Sergio Floccari:70 reti
L’attaccante classe ’81, ha totalizzato 70 goal con le maglie di Atalanta, Genoa, Lazio, Parma, Sassuolo,Bologna e Spal dove fino ad ora, ha totalizzato tre goal in quindici presenze.

Rodrigo Palacio:78 goal
“El Trenza” è uno dei bomber ancora in attività più influenti della Serie A. I suoi goal sono divisi tra Genoa (35),Inter (39) e Bologna (4).

Ciro Immobile:79 goal
Punto fermo della Lazio di Simone Inzaghi, Ciro, dopo un periodo non semplice passato in Germania, è ritornato ai suoi vecchi alti livelli, che gli hanno permesso di vincere una classifica cannonieri della Serie A. Quest’anno il calciatore di origini partenopee, autore di 24 goal fino ad ora, sembra essere il favorito per vincere il titolo di capocannoniere.

Goran Pandev:79 reti
Uno degli eroi del triplete nerazzurro del 2010, Goran è tutt’ora in forza al Genoa dove sta giocando una discreta stagione.

Alessandro Matri:87 reti
L’attaccante classe ’84 in forza al Sassuolo, ha segnato 84 reti tra: Cagliari, Juventus, Milan, Fiorentina, Genoa, Lazio e Sassuolo.

Marco Boriello:96 goal
Marco Boriello è sinonimo di “Bomber” non solo nel calcio ma anche nella vita, i suoi goal sono stati segnati in giro per l’Italia tra: Milano, Genova, Roma, Bergamo,Cagliari e Ferrara. L’ex attaccante del Milan però, complici numerosi infortuni, non sta riuscendo ad esprimersi al meglio con la maglia della Spal.

Marek Hamsik:99 goal
Altro eroe di Napoli, “Marekiaro” sta frantumando tutti i record storici della società partenopea e da anni si conferma come uno dei centrocampisti più talentuosi del campionato.

Mauro Icardi:103 reti
Dopo i quattro goal rifilati alla Sampdoria, si conferma ulteriormente uno dei protagonisti assoluti della Serie A. Nonostante non stia giocando nell’Inter più forte degli ultimi dieci anni, è riuscito comunque a segnare oltre 80 reti con la maglia nerazzurra.

Sergio Pellissier:108 goal
Uno dei pochi “ragazzini” rimasti nel nostro campionato. Vanta oltre 450 presenze con la maglia del Chievo a cui ha legato indissolubilmente la propria carriera e la propria vita.

Gonzalo Higuain:108 reti
Il “pipita” non ha bisogno di presentazioni, autore della stagione dei record con la maglia azzurra (36 reti, record assoluto in Serie A), ora si riconferma ad alti livelli con la maglia bianconera.

Fabio Quagliarella:125 goal
L’attaccante di Castellammare, dall’alto dei suoi 34 anni, continua a stupire e a regalare gioie ai propri tifosi. I suoi goal sono frutto delle esperienze alla Sampdoria, Udinese, Napoli, Juventus, Torino e ora alla Sampdoria dove non smette di segnare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Atalanta-Crotone probabili formazioni: ecco le ultimissime