Bonucci in lacrime ricorda Astori:”Non l’ho potuto neanche salutare”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

 

 

MILAN, ITALY - DECEMBER 10: Leonardo Bonucci of AC Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on December 10, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Bonucci, commozione per Davide Astori. Non ha potuto salutare l’ex compagno di nazionale per l’impegno del Milan in Europa League contro l‘Arsenal. La sconfitta contro i Gunners non è stata la cosa peggiore della giornata di Leonardo Bonucci. Il capitano del Milan si è commosso davanti ai microfoni parlando dello scomparso capitano della Fiorentina. I funerali si sono svolti ieri  mattina a Firenze, ma i giocatori del Milan erano in ritiro a Milanello in attesa di giocare in Europa League. Parole rotte dalle lacrime quelle di Bonucci, che confermano quanto fosse apprezzato Astori nell’ambiente di Coverciano. Il capitano rossonero ha abbandonato l’intervista post partita, travolto dalla commozione. Un’emozione che ha coinvolto tutto il mondo del calcio. Bonucci, e gli altri italiani del Milan, avrebbero voluto dedicargli una vittoria. Non ci sono riusciti, ma sarà per la prossima volta.

Leggi anche:  Pistocchi sulla Juventus: "Piatta e prevedibile. Con il rientro di CR7, Pirlo..."

L’improvvisa scomparsa del capitano della Fiorentina ha forse inciso anche in minima parte sulla brutta prestazione del Milan contro l‘Arsenal. Anche San Siro si è lasciato travolgere dalla commozione nel giorno dell’ultimo saluto ad Astori. Un gol iniziale dei rossoneri avrebbe potuto trasformare l’emozione in energia positiva. Così non è stato. I Gunners, pur in un momento di difficoltà, si sono dimostrati avversari di caratura superiore. Gli uomini di Wenger giocano da anni le coppe europee. Per molti giocatori del Milan si trattava della prima apparizione importante in campo europeo. Vero anche che i rossoneri in Europa League hanno affrontato avversari di modesto valore. L’Arsenal non fa parte di questo tipo di squadre. Al ritorno servirà più di un miracolo, ma la Juventus dimostra che nel calcio nulla è impossibile. Con Davide nel cuore, all’Emirates Stadium, si può fare di tutto. E anche di più.

Leggi anche:  Juventus, Morata salterà il derby: ecco cosa ha detto all'arbitro Pasqua

Bonucci e gli altri, il mondo del calcio in lacrime per Astori

Bonucci in lacrime è l’immagine di quanto gli ex compagni di Astori siano rimasti scossi dalla sua improvvisa scomparsa. Un  lutto che ha colpito al cuore tutto il mondo del calcio,  e non solo quello. Basta vedere quanta gente fosse presente ieri a Firenze per le esequie solenni di Astori. Una delegazione della Juventus è arrivata direttamente da Londra per dare l’ultimo saluto a Davide. Buffon, Allegri, Barzagli, Chiellini e De Sciglio sono stati lungamente applauditi dai tanti tifosi della Fiorentina. Così come Mario Balotelli, arrivato da Nizza e visibilmente commosso. Una dimostrazione che il calcio, quando vuole, può abbattere tutte le barriere. La scomparsa di Astori ha dato un senso di unione forse smarrito al nostro calcio. Un patrimonio che non deve essere perso ma. Il capitano della Fiorentina continuerà a vegliare i suo compagni dall’alto. Loro onorino al meglio la sua memoria. Ciao Davide, ci manchi già.

Leggi anche:  Lazio-Udinese, formazioni ufficiali: Immobile-Correa vs Pussetto-Forestieri

Ecco le immagini della commozione di Bonucci per il ricordo di Astori:

  •   
  •  
  •  
  •