Icardi avverte Lazio e Roma: l’Inter c’è

Pubblicato il autore: Mario Puzzilli Segui


In una domenica uggiosa l’Inter scende in campo sempre con i suoi dubbi e perplessità contro una Samp in cerca di riscatto dopo lo scivolone di Crotone.
Questo sarebbe dovuto essere il filo conduttore di questa partita ed invece la Samp si sgretola al gol di Perisic  minuto ventiseiesimo e di lì a poco entra in scena Icardi con un poker meraviglioso per i suoi tifosi con i blucerchiati immobili a guardare le scorribande nerazzurre in tutti i settori del campo.
Cosa sia successo alla squadra di Giampaolo è un mistero non si riconosce più, ha perso smalto, mordente e quel bel gioco mostrato fatto di pressing e verticalizzazioni.
Da dire che la squadra di mister Spalletti è scesa in campo come non mai, tonica, veloce e consapevole che per la Samp non sarebbe stato facile reagire dopo il brutto colpo subito domenica scorsa sul campo del Crotone.
Si è visto più gioco da parte dell’Inter e con un Rafinha che si infila tra le linee e dialoga meravigliosamente con Icardi in quel modo il gioco dell’Inter diventa dilagante.
La Samp avrà il suo bel da fare per  ricostruire i pezzi rotti del suo giocattolo.
Icardi avverte le due romane che l’Inter lotterà fino alla fine per un posto in Champions senza risparmiarsi, poi a metà secondo tempo esce felice sostituito da Eder e può iniziare a pensare alla sua nazionale.
Veramente l’Inter alla fine sorprenderà anche i suoi tifosi?

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Inter Bologna: diretta tv e streaming
  •   
  •  
  •  
  •