Juventus-Atalanta: il +4 per ora allontana le sorprese

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 23: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the serie A match between Juventus and AS Roma at the Alliannz Stadium on December 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

E anche Juventus-Atalanta è archiviata per i bianconeri di Massimiliano Allegri. Certo, diversi sono stati anche ieri gli errori nei passaggi e la manovra non è stata memorabile, ma al momento il bel gioco del Napoli dista 4 punti.

Juventus-Atalanta, altro fieno in cascina

La Juventus ha vinto il recupero mettendo fieno in cascina in vista di un calendario che a Viinovo si spera sia il più fitto possibile. Nei quarti di Champions League sono rimasti quasi solo squadroni, ma dopo l’impresa col Tottenham. è vietato non provarci in questa stagione.

Per questo, è importante che la capolista metta più divario possibile fra se e gli azzurri di Sarri, perché la primavera potrebbe essere molto impegnativa, e ricordiamo che l’anno scorso Buffon e compagni faticarono a chiudere il discorso scudetto. Arrivarono in 3 gare il pareggio contro l’Atalanta, il derby recuperato all’ultimo da Higuain e la sconfitta – primo match point – in casa della Roma.

Leggi anche:  Serie A, Atalanta in un momento difficile: tre gare solo 2 punti

La Juventus ha – nel giro di 3 settimane – le gare contro Inter e Roma in trasferta, e Napoli in casa in campionato. Nel mezzo è prevista la finale d Coppa Italia col Milan. Sia Juventus che Napoli devono affrontare Milan e Sampdoria, solo che la capolista deve farlo in casa, mentre gli azzurri in trasferta.  Se il Napoli può sperare nella stanchezza causata dagli impegni degli avversari, la Juventus può puntare sul nervosismo dell’ex capolista e sulla freschezza che dovrebbe venire a mancare coi primi caldi ed in virtù delle scarse rotazioni nella rosa. Anche il distacco fra seconda e terza è un vantaggio per chi è in vetta. Psicologicamente il Napoli potrebbe staccare la spina, se il margine dai campioni d’Italia in carica divenisse troppo ampio, e potrebbe farlo perché non pressato dalla Roma, staccata di ben 14 punti.

Leggi anche:  Gasperini su Atalanta-Midtjylland: "I ragazzi stanno dando il massimo per poter portare avanti tutte le competizioni"
Juventus-Atalanta dice che……

Di certo, Juventus-Atalanta dice che ad oggi, al Napoli non basterebbe vincere lo scontro diretto, e sabato sera la pressione sui partenopei potrebbe pure aumentare se la Juventus dovesse battere la SPAL e andare temporaneamente a +7. Il campionato non è finito, anche perché mancano elementi importanti come Cuadrado e Bernardeschi; ma parliamo di una squadra prima in classifica che vince da 12 partite di fila in campionato e che – soprattutto – in Italia non subisce reti dalla gara contro l’Hellas, cioè dal 30 dicembre 2017

  •   
  •  
  •  
  •