Maradona sulla VAR:”Non si può farne a meno e tiene alla larga i furbi”

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 27: The scoreboard shows the use of the new VAR system during the TIM Cup match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on December 27, 2017 in Milan, Italy.

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Diego Armando Maradona parla della VAR e dell’importanza della tecnologia nel mondo del calcio. Il Video Assistant Referee, meglio conosciuto da tutti come VAR, ha fatto il suo esordio nel campionato di Serie A e in Bundesliga, dividendo gli sportivi sulla positiva o negativa presenza della tecnologia in supporto ai direttori di gara in una partita di calcio. Nonostante ci siano ancora dubbi sull’utilizzo della tecnologia, il VAR debutterà il prossimo giugno in occasione del Campionato Mondiale di Russia 2018.

Il “Pibe de oro” ha voluto esprimere tutto il suo compiacimento sul VAR:”Ormai non si può fare più a meno della tecnologia, il VAR nel calcio deve esserci. E non serve solamente di aiuto all’arbitro per stabilire se annullare un gol o meno, ma è ottima perché riflette quello che veramente succede sul campo“. Diego Armando Maradona, inoltre, mai banale nelle sue dichiarazioni, si toglie qualche sassolino dalla scarpa e non perde occasione per criticare il massimo organo calcistico:”Il VAR, oltre che all’arbitro, serve anche alla FIFA, che finalmente sembra aver intrapreso la strada della trasparenza“. Poi continua:”Prima il calcio era dominato dai ladri come Blatter e Grondona, lasciando in pace Platini. Alla fine i ladri inciampano sempre e credo che sia buona anche per dare trasparenza ai calciatori stessi“.

Leggi anche:  Dove vedere Napoli-Bologna: streaming e diretta Tv

E se ai mondiali di Messico 86′ in occasione di Argentina-Inghilterra ci fosse stato il VAR ad annullare la famosissima “Mano de Dios“, come avrebbe reagito? Maradona sorridendo risponde così.”Non avrei fatto nulla, avrei giocato contro il VAR“.

  •   
  •  
  •  
  •