Napoli, Reina sulla lotta Scudetto: “Chi non ci crede può andarsene”

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 18: Pepe Reina of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on November 18, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il Napoli ha visto la Juventus mettere la freccia e conquistare il primato in classifica. Dopo lo 0-0 di ieri sera ottenuto in casa dell’Inter, i partenopei ora si trovano a -1 dalla capolista, con la possibilità di scivolare a -4 mercoledì sera, con la Juve che recupererà la gara rinviata per neve contro l’Atalanta. In questo momento in casa Napoli regna il nervosismo e lo si è notato distintamente in conferenza stampa post Inter-Napoli, con Sarri che è apparso molto arrabbiato, rispondendo in malo modo ai giornalisti presenti in sala stampa. Nonostante questa situazione e le visite mediche effettuate prima di sbarcare al Milan, Pepe Reina non ha perso le speranze ed ha chiamato a raccolta l’intera squadra all’interno dello spogliatoio di San Siro: “Chi non ci crede più può andare via, non deve stare in questo spogliatoio. La strada è ancora lunga, il percorso da intraprendere è complicato da portare a termine ma possiamo ancora farcela, siamo qui per questo e per giocarcela fino all’ultima giornata senza paura alcuna. Ora pensiamo a cosa dobbiamo fare cominciando dalla gara con il Genoa.”
Queste le parole di Pepe Reina, riportate dal quotidiano napoletano “Il Mattino”, che ancora non ha abbandonato le speranze, in chiave scudetto. Mancano ancora tanti punti da spartire, quindi per il Napoli è sempre lecito sognare.

Leggi anche:  Auriemma attacca Ibra a Tiki Taka: "Andava espulso. L'infortunio? Giustizia Divina"
  •   
  •  
  •  
  •