Inter-Juventus: super sfida Icardi-Higuain, chi avrà la meglio?

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Mancano poco più di 24 ore all’attesissimo derby d’Italia tra Inter e Juventus, la partita di San Siro vale un’intera stagione per entrambe le squadre che non possono permettersi passi falsi.

La 35.a giornata di Serie A si apre nella giornata di sabato e propone due anticipi che valgono molto per i quartieri alti della classifica, alle 18:00 si parte con Roma-Chievo, mentre alle 20:45 arrivano i pezzi da novanta con la sfida Inter-Juventus. La gara di San Siro è un crocevia fondamentale per entrambe le compagini, i nerazzurri devono vincere per non perdere contatto dalla zona Champions, i bianconeri invece devono necessariamente conquistare i tre punti per non farsi raggiungere o scavalcare in vetta dal Napoli. La squadra di Spalletti attualmente si trova in quinta piazza ad una sola lunghezza dal terzo posto occupato dalle romane, la Juventus invece è in vetta con una lunghezza di vantaggio sui partenopei che si sono rilanciati alla grande in chiave Scudetto.

Leggi anche:  Paolo Ziliani bacchetta Antonio Conte: "E' lo stesso Conte che nella Juventus".....

La Juventus in due gare ha dilapidato sei punti di vantaggio sulla seconda riaprendo così un campionato che sembrava chiuso, fatali agli uomini di Allegri i punti lasciati per strada a Crotone e sopratutto nell’ultima gara contro il Napoli di Sarri. La sconfitta nello scontro diretto ha lasciato più di uno strascico polemico in casa bianconera, in questi casi la “Vecchia Signora” riesce a tirare fuori il meglio gettando il cuore oltre l’ostacolo. Della partita contro il Napoli a far discutere è stato l’atteggiamento troppo difensivo adottato da mister Allegri, la squadra piemontese ha dato l’impressione di giocare per il pareggio lasciando troppo campo agli avversari.

I nerazzurri invece sono reduci dall’importante successo contro il Chievo al Bentegodi, la prestazione non è stata all’altezza anche se la cosa più importante era portare a casa i tre punti, obiettivo raggiunto ampiamente. Contro la Juventus servirà un’Inter diversa, non basterà una prestazione sufficiente a superare un avversario agguerrito come quello bianconero, ferito sotto tutti i punti di vista. Sarà l’occasione per assistere alla super sfida tra Icardi e Higuain che si preannuncia accesa e molto spettacolare, i due argentini finora hanno fatto molto bene realizzando gol decisivi per i rispettivi club. Molto meglio la punta dell’Inter che fin qui ha segnato molto di più del rivale bianconero, bisogna però considerare che il “Pipita” molto spesso ha tirato il fiato viste le tante partite che la Juventus ha disputato ultimamente.

  •   
  •  
  •  
  •