Juventus-Sampdoria probabili formazioni: ballottaggio Matuidi-Khedira, Higuain dal 1′

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
TURIN, ITALY - OCTOBER 25: Federico Bernardeschi of Juventus celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images) juventus-sampdoria

Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images, scelta da SuperNews

Juventus-Sampdoria è la sfida della trentaduesima giornata di Serie A, in programma all’Allianz Stadium con fischio d’inizio previsto per le ore 18.00: di fronte i bianconeri, reduci dalla cocente eliminazione dalla Champions League avvenuta per mano del Real Madrid, ma al contempo prima forze del campionato della massima serie, e i blucerchiati reduci dal pareggio a reti inviolate nel derby della Lanterna dello scorso sabato.
La Vecchia Signora, come detto, deve dimenticare in fretta la delusione europea: la chance a disposizione degli uomini del tecnico Massimiliano Allegri è appunto la sfida di campionato, che dovrebbe consentire ai bianconeri di proseguire la marcia inarrestabile verso il leggendario settimo scudetto di fila. L’ultima sfida di Serie A ha visto la Juventus faticare contro la cenerentola della massima serie, quel Benevento che al Vigorito ha venduto cara la pelle.
I doriani devono rimettersi in sesto e racimolare più punti possibili in ottica continentale: la compagine allenata da Marco Giampaolo è scivolata un po’ troppo in basso, perdendo subito i contatti con l’Europa League, distante ora quattro lunghezze.

In Serie A, la gara Juventus-Sampdoria si disputa per la 120esima volta: netto predominio bianconeri, in virtù dei 57 successi ottenuti, 37 invece i pareggi mentre le affermazioni blucerchiate si attestano a quota 25. Nel match di andata, clamoroso sgambetto operato dalla squadra doriana, che conquistò tre punti importanti battendo la Vecchia Signora con il risultato di 3-2.
A dirigere l’incontro Juventus-Sampdoria è stato designato il signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia: bilancio assolutamente positivo per i bianconeri che hanno vinto tutte e cinque le gare dirette dal fischietto laziale; bilancio in sostanziale parità invece per i blucerchiati, i quali hanno racimolato 3 vittorie, altrettante sconfitte e 2 pareggi nei match arbitrati appunto da Mariani.

Le probabili formazioni di Juventus-Sampdoria: le scelte operate dai tecnici

Il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, è costretto a rinunciare all’infortunato Mattia De Sciglio, uscito anzitempo nella sfida europea di mercoledì scorso: la diagnosi è lesione plantare del piede sinistro, il rientro è previsto per inizio maggio. Al suo posto è pronto Stephan Lichtsteiner: nel probabile 4-2-3-1 spazio a Buffon tra i pali, finito al centro della bufera per le dichiarazioni post gara del Bernabeu, davanti a lui linea difensiva composta da Benatia e Chiellini centrali, con Lichtsteiner ed Alex Sandro terzini, quest’ultimo sembra essere in pole rispetto ad Asamoah, che dovrebbe accomodarsi inizialmente in panchina. Pjanic ed uno tra Matuidi e Khedira a centrocampo, sebbene il francese dovrebbe essere il favorito; Cuadrado, Dybala e Mandzukic avranno il compito di innescare Higuain unica punta. Partirà dalla panchina Douglas Costa.

Il tecnico dei blucerchiati, Marco Giampaolo, dovrà fare a meno dello squalificato Bereszynski; out anche Murru, il quale ha rimediato una lesione collaterale mediale del ginocchio destro nel derby contro il Genoa di sabato scorso, per lui campionato finito. Nel 4-3-1-2 che dovrebbe schierare il trainer dei doriani, spazio a Viviano tra i pali, difesa composta da Silvestre e Ferrari centrali, con Sala e Regini chiamati a sostituire i terzini assenti; a centrocampo agiranno Barreto, Torreira e Praet, con Ramirez sulla trequarti pronto a sostenere le incursioni del tandem offensivo composto da Quagliarella e Zapata.

Probabili formazioni Juventus-Sampdoria, domenica 15 aprile 2018 ore 18.00

Probabili formazioni Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Barzagli, Rugani, Howedes, Alex Sandro, Douglas Costa, Marchisio, Bentancur, Sturaro, Matuidi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Probabili formazioni Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, SIlvestre, G. Ferrari, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. A disposizione: Belec, Tozzo, Strinic, Andersen, Capezzi, Linetty, Verre, Alvarez, Kownacki, Caprari. Allenatore: Marco Giampaolo.

  •   
  •  
  •  
  •