Moggi: “L’Inter ha perso contro la Juve per colpa di Spalletti. Il Napoli è fottuto “

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui


Luciano Moggi ha commentato l’esito dell’ultima giornata di Serie A che di fatto ha consegnato lo scudetto nelle mani della Juventus. Nel suo editoriale sulle pagine del quotidiano Libero, l’ex direttore generale bianconero non fa alcun accenno al contestato operato dell’arbitro Orsato e considera l’allenatore dell’Inter come il principe artefice delle sorti del campionato: “E così Spalletti ha perso il Derby d’ Italia, la Juve è passata a San Siro al 90′ come al 90′ aveva perduto in casa con il Napoli: quasi avesse voluto dimostrare che «chi di spada ferisce di spada perisce». Ancora una volta però non una Juve bella, per niente brillante e poco reattiva, come capitava di vedere soprattutto nella prima parte del campionato. (…)  L’Inter – prosegue Moggi nel suo editoriale –  ha menato le danze fino al 38′ del secondo tempo quando, meno male per i bianconeri, è intervenuto con autorità (?!) Spalletti che ha richiamato in panchina Perisic, che si è rifiutato di uscire (?) tanto da provocare la reazione di Icardi che ha detto: «Esco io» ed é stato sostituito da un Santon disastroso. Da quel momento l’ Inter, senza la sua punta centrale che, con la sola presenza sapeva tenere in continua ambasce la difesa bianconera, ha liberato la Juve che si è proiettata in avanti riuscendo a rimontare e vincere, senza però convincere.Un grazie a Spalletti per la gentile concessione non dovrebbe mancare da parte di Allegri.

Leggi anche:  Lazio e caos tamponi, la perizia conferma: Immobile e Leiva negativi

Disastro Napoli chiagne, ma ora é fottutoMoggi é convinto che ormai il campionato sia finito e che il  Napoli abbia gettato la spugna dopo la dolorosa sconfitta di Firenze: “Il Napoli é una squadra sulle gambe. La partita dell’Artemio Franchi lo ha confermato. Lo scudetto é un sogno ormai destinato a rimanere tale.”

  •   
  •  
  •  
  •