Napoli, De Magistris attacca la Juve: “Insieme abbatteremo i palazzi dei poteri corrotti”

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Poche ore fa il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un duro attacco nei confronti della Juventus. Le parole dell’ex P.M. si rivolgono agli eventi che hanno contraddistinto la 35.a giornata di Serie A, quali l’inaspettata sconfitta del Napoli a Firenze e la tanto discussa vittoria della Juventus sul campo dell’Inter che hanno indirizzato, forse in via definitiva, le sorti di questo campionato dal momento che a tre giornate dal termine il distacco degli azzurri dai bianconeri è salito a 4 punti.

Queste le pesanti accuse mosse da De Magistris:Sono orgogliosamente napoletano sempre, nella gioia e nel dolore, con i nostri difetti ed i nostri pregi. La nostra Città e il popolo napoletano sono stanchi delle ingiustizie. Ci riprenderemo tutto quello che ci avete levato, conquisteremo quello che ci spetta. Nulla di più di ciò di cui abbiamo diritto. La differenza tra Noi e quelli che usurpano i nostri diritti è che Noi comunque viviamo perchè amiamo ed abbiamo un cuore grande e profonda umanità, loro invece si sentono forti e potenti rubando, con furti di Stato o di Calcio. Il maltolto ce lo riprenderemo tutto, senza lamentele e senza cappello in mano, con la schiena dritta e con la lotta. La nostra dignità non ha prezzo, la nostra sete di giustizia è vasta e profonda. Uniti si vince, abbattendo i palazzi dei poteri corrotti, conquistando i nostri traguardi. W Napoli !!”

  •   
  •  
  •  
  •