Sarri su Juventus-Napoli: “Ora ci divertiamo”. Allegri gli risponde: “Non firmo per il pari”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

(Foto di Maurizio Lagana/Getty Images – scelta da Supernews )

E’ terminata un’altra giornata di campionato e le sorprese non sono mancate in particolare nella lotta scudetto dove abbiamo visto la Juventus bloccata a Crotone grazie a un eurogol di Simy e della vittoria del Napoli che ha superato e non poco a fatica l’Udinese riducendo le distanze dalla capolista di 4 punti. Domenica arriva finalmente lo scontro diretto che potrebbe decidere o riaprire del tutto la battaglia scudetto.

Nelle conferenze stampa post partita sono stati protagonisti gli allenatori delle due squadre. Sarri Ha detto:” Stasera non ci interessava cosa faceva la Juventus, dovevamo tornare alla vittoria in maniera brillante. Rispetto all’anno scorso siamo migliorati perchè la squadra ha più consapevolezza. avrei messo la firma essere matematicamente secondi a cinque giornate dal termine e in Champions League. Ora domenica abbiamo uno scontro importante, andremo senza paura e anzi ci divertiremo tanto. Vedremo quello che succederà.”

Allegri ha dichiarato: “ Siamo stati puniti da un bel Crotone. Queste partite sono più difficili perchè queste squadre si chiudono e bisogna essere molto precisi nei passaggi. Noi non lo abbiamo fatto. Capitano queste serate storte ma adesso pensiamo al Napoli. Avrei firmato per essere a +4 da loro a cinque giornate dal termine. Domenica dovremo vincere ma lo scudetto si deciderà il 20 maggio”.

  •   
  •  
  •  
  •