Zlatan Ibrahimovic, che stoccata a Cristiano Ronaldo: “Provi a rifare quel gol da 40 metri” [VIDEO]

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Zlatan Ibrahimovic non parla spesso ma quando lo fa non è mai banale. Lo svedese non perde l’occasione per elogiare il gran gol di Cristiano Ronaldo all’Allianz Stadium ma poi arriva la – forse – inaspettata stoccata per il portoghese.

Standing ovation. Allo Stadium, da sempre fortino della Juventus, sono cadute vittime illustre in Champions League come il Barcellona la scorsa stagione. Ieri sera però, i bianconeri sono stati traditi anche dalla propria roccaforte uscendo sconfitti per 0-3 dai galacticos del Real Madrid. Ma nello sconforto dei tifosi juventini c’è stata la standing ovation per il gran gol in rovesciata di Cristiano Ronaldo per il momentaneo doppio vantaggio dei madrileni.

Complimenti da tutti. O forse no. Gli attestati di stima per il numero 7 del Real Madrid non si contano neanche più ma ne è arrivato uno davvero particolare direttamente da oltreoceano. Dalla California, da Los Angeles dove ha da poco iniziato – nei migliori dei modi con una gran rete – la sua avventura in MLS con la maglia dei Galaxy, Zlatan Ibrahimovic ha mandato i suoi personalissimi complimenti al portoghese. Non sarebbe stato Ibrahimovic se si fosse prodigato in soli elogi per CR7 e, infatti, direttamente dalla trasmissione della ESPN arriva subito la stoccata: “Il gol di Ronaldo? Gran gesto atletico. Dovrebbe, però, riprovarci da 40 metri di distanza“.

Forte ma mai banale. L’autostima dell’Ibrahimovic calciatore non è mai stata messa in dubbio da nessuno e, in ogni caso, se qualcuno dimenticasse qualche suo prodezza, lo svedese è sempre pronto a ricordargliela ovviamente a modo suo. Una dichiarazione che per tutti potrebbe sembrare ricca di invidia o una caduta di stile ma non per Zlatan. Questa fa il pari con l’affermazione dello svedese poco prima dei Mondiali in Brasile quando la sua Svezia non era riuscita a strappare il pass per le fasi finali: “Un mondiale senza di me non vale la pena di aspettarlo con ansia per vederlo“.

Re Zlatan Ibrahimovic. E Zlatan può davvero “permettersi” di lanciare una stoccata a quello che – forse – è il giocatore più forte. Ibrahimovic, proprio con la maglia della sua nazionale, una rete simile la ha messa a segno proprio da quella grande distanza, perché per lui nulla è impossibile. La sfida a distanza a Cristiano Ronaldo è stata lanciata. Chissà se il portoghese non voglia provarci sul serio e diventare così ancora più galacticos.

  •   
  •  
  •  
  •