Lazio: per un Milinkovic-Savic che va, c’è un Murgia che viene

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi/Getty Images© selezionata da SuperNews )

Con molta probabilità Milinkovic-Savic in estate lascerà la Lazio, le ultime voci vedono il Manchester Utd pronto ad offrire oltre 80 milioni ai biancocelesti, se dovesse partire il talento bosniaco non sarebbe un dramma, Murgia è pronto e offre ampie garanzie con le sue qualità.

La Lazio si ritrova ad affrontare le ultime due gare di campionato contro Crotone e Inter, i biancocelesti in questi due match dovranno raccogliere almeno 4 punti, per avere la certezza della qualificazione alla prossima Champions League. Eppure la Lazio non si sta giocando solo un grande traguardo sul campo, le aquile sono alle prese con le voci insistenti di mercato su Milinkovic-Savic, un calciatore che sta attirando l’interesse dei grandi club europei. I tifosi biancocelesti ovviamente saranno i primi ad opporsi alla cessione del loro beniamino, ma si sa, di fronte ad un offerta irrinunciabile il presidente Lotito non potrà opporre resistenza.

Leggi anche:  Dove vedere Borussia Dortmund-Lazio, live streaming e diretta tv Champions League

La cifra folle da quanto si apprende dovrebbe arrivare dal Manchester Utd, pronto a versare circa 90 milioni nelle casse laziali, un cifra importante, che il club potrebbe utilizzare per rafforzare la squadra con calciatori importanti. Eppure non è detto che la Lazio debba trovare un sostituto sul mercato se il serbo dovesse lasciare Roma, non bisogna dimenticare i passi da gigante compiuti da Murgia, che in questa stagione ha già dimostrato ampiamente il suo valore.

Il 13 agosto è stato proprio il giovane centrocampista dell’Under 21 a regalare la Supercoppa Italiana alla Lazio, segnare alla Juventus e farlo regalando un trofeo alla propria squadra, non è proprio un’impresa da poco. Murgia è cresciuto nel settore giovanile dei biancocelesti, in questa stagione spesso e volentieri Simone Inzaghi lo ha gettato nella mischia, per lui 25 presenze e due reti in questa stagione, a conferma della sua importanza nella rosa laziale.

  •   
  •  
  •  
  •