Mercato Inter: De Vrij: “Non rinnovo con la Lazio”, insidie dalla Premier per Cancelo

Pubblicato il autore: Aote Segui
ROME, ROMA - NOVEMBER 26: Stefan De Vrij of SS Lazio celebrates a opening goal with his team mates during the Serie A match between SS Lazio and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico on November 26, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Stefan De Vrij – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

L’Inter rimane attiva su diversi fronti di mercato, tra buone e cattive notizie che aprono diversi possibili scenari.
Le buone notizie arrivano da Roma, in particolare da Formello, quartier generale della Lazio; i bincocelesti sono la diretta rivale dei nerazzurri per la conquista di un posto in Champions League, con lo scontro diretto dell’Olimpico dell’ultima giornata che sarà decisivo.
Al centro della difesa bincoceleste Stefan De Vrij si appresta a disputare, con ogni probabilità, le sue ultime due partite da laziale; l’olandese è in scadenza di contratto e non rinnoverà il suo accordo con la società di Lotito, come ha anche confermato ad alcuni tifosi proprio fuori dai cancelli del centro di allenamento: “Ci sono zero possibilità che io resti, anche meno di zero. Ormai la società non mi parla più“.
Una chiusura espressa anche dalla Lazio, per bocca del responsabile della comunicazione, Stefano De Martino, attraverso le frequenze di Lazio Style Radio: “La vicenda è chiara per entrambe le parti. La Lazio si è mossa e ha fatto le sue proposte col Direttore Sportivo Tare. E’ vero che nel calcio può succedere di tutto ma adesso pensiamo solo alla Champions“.
Non è ormai un segreto che dietro al mancato rinnovo di De Vrij ci sia l’Inter; secondo la Gazzetta dello Sport i nerazzurri avrebbero anche già depositato il contratto dell’olandese, che prevederebbe un accordo di cinque anni, dunque fino al 2013, con un ingaggio da 4,2 milioni di Euro a stagione più bonus.
De Vrij sarebbe il secondo colpo a parametro zero piazzato dal direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio dopo Asamoah, ieri titolare nella Juventus vincitrice della Coppa Italia e destinato a raggiungere Milano il 1 Luglio, alla naturale scadenza dell’attuale contratto che lega in ghanese alla società bianconera.

Se dunque sul fronte De Vrij non sembrano esserci più intoppi diverso è il discorso legato al riscatto di Joao Cancelo; il portoghese è arrivato a Milano nella scorsa estate in prestito  dal Valencia e l’Inter, per riscattarlo, dovrebbe versare agli spagnoli 35 milioni di Euro entro la fine del mese di Maggio; e proprio dalla Spagna arrivano gli ostacoli più difficili da superare per la dirigenza nerazzurra.
Il Valencia, e anche gli agenti del calciatore, hanno fiutato la possibilità di fare cassa con Cancelo e ascoltano con interesse le proposte che arrivano da diversi topo club europei e, in particolare, dalla Premier League; agli andalusi sarebbero arrivate anche offerte economiche superiori ai 35 milioni di Euro che dovrebbe versare l’Inter per concludere il riscatto, che avrebbe proposto il rinnovo del prestito per un anno o, in alternativa, la definizione del’operazione dopo il mese di Giugno, in modo tale da aggirare i paletti del Fair Play finanziario.
La trattativa resta comunque viva, con l’Inter che spera di centrare la Champions League e offrire allo stesso calciatore scenari più allettanti; anche Luciano Spalletti , dal canto suo, preme per la buona riuscita dell’operazione, dato che Cancelo è ormai diventato un perno fondamentale per l’Inter di questa stagione e, si spera, anche per la prossima.

  •   
  •  
  •  
  •