Milik pressa la Juve: “Scudetto? Secondo posto brucia. Ci riproveremo l’anno prossimo”

Pubblicato il autore: Almaviva Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

L’attaccante polacco Arek Milik, futuro centravanti del Napoli ha lasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di  Przeglad Sporty in merito alla stagione appena finita con gli azzurri soffermandosi anche sul compagno di squadra Kalidou Koulibaly che sfiderà al Mondiale in Russia.

“Il secondo posto ci ha fatto un pò male perchè il nostro obiettivo era vincere lo Scudetto. Quest’anno non ci siamo riusciti ma abbiamo chiuso a 91 punti con solo tre sconfitte ! Poi abbiamo battuto la Juventus, e questo per i nostri tifosi è molto importante! Sarà difficile, ma proveremo a vincere lo Scudetto il prossimo anno!”
Koulibaly?”Gli ho raccontato che ci saremmo rivisti tra meno di un mese. E’un calciatore eccellente e pericoloso. Ma non solo Koulibaly è pericoloso. Il Senegal ha grandi giocatori: forti, alti e veloci”

Dopo due anni e i lunghi tempi passati ai box, Milik sembra essere pronto a dare il massimo in campo con la propria Nazionale. L’attaccante 24enne ha giocato un ottimo finale di stagione aprendo diversi interrogativi: poteva essere il suo ritorno sfruttato meglio dall’ex tecnico del Napoli, Maurizio Sarri? Milik poteva dare un aiuto in più rispetto al compagno di squadra Mertens ormai scarico. Le statistiche parlano chiaro 1 gol ogni 90 minuti per il giovane attaccante polacco che quest’anno ha giocato da titolare solo 3 partite collezionando tra Serie A e Champions League 16 presenze e 6 reti.
Con l’arrivo di Ancelotti il suo futuro è tutto da scrivere ,Arek cercherà di conquistare il posto da titolare a tutti i costi e con le proprie qualità e i nuovi schemi non sarà così impossibile. Attenta Juve il Napoli ci riproverà con Milik l’anno prossimo.

  •   
  •  
  •  
  •