Totti che spettacolo alla Partita del Cuore dopo un anno dal ritiro

Pubblicato il autore: Martina Pota Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Ieri sera a Genova, in un Marassi sold out, si è giocata la “Partita del Cuore” tra Nazionale Cantanti e Campioni del sorriso.

La serata si è aperta con un grande omaggio a Fabrizio Frizzi, scomparso due mesi fa, e ha visto sfidarsi nello stadio ligure oltre che cantanti e comici, anche stelle del calcio.
Hanno partecipato alla partita benefica anche Francesco Totti e Antonio Cassano oltre che Stefano Sorrentino, Bruno Conti, Vincent Candela, Andrea Bertolacci, Bruno Conti e Javier Zanetti.

L’ormai ex capitano giallorosso e Fantantonio sono stati schierati in campo sin dal primo minuto ed hanno regalato gioie ai 15 mila accorsi allo stadio per vedere questa bellissima partita.

E’ appena trascorso un anno dall’addio al calcio di Francesco Totti: soltanto 3 giorni fa infatti, l’anno scorso, si stava celebrando in uno stracolmo Stadio Olimpico la festa d’addio del numero 10 giallorosso che salutò il suo pubblico, i suoi tifosi, al termine della partita contro il Genoa in campo con i suoi compagni e la sua famiglia, tra mille emozioni.

Totti, ora impegnato come dirigente nell’ As Roma, ha dimostrato ieri sera di essere rimasto quello di sempre e, con il suo amico Cassano, ha riservato al pubblico del Marassi le solite prestazioni con i fiocchi.

Cassano, durante l’intervallo ha rilasciato delle dichiarazioni alla Rai riservando bellissime parole per il suo ex compagno e grande: “Mi diverto sempre a giocare con Francesco, può giocare fino a 50 anni. Il suo goal a Marassi contro la Samp? Uno dei più belli degli ultimi anni, ma per lui era normalità“.

Insomma, per rivederlo in campo ed emozionarci ancora, bisognava aspettare un evento di beneficenza e d’altronde si sa che Totti è il primo a scendere in campo quando si tratta di fare del bene.
Aspetteremo il prossimo evento e intanto tolti gli scarpini e rimessa la giacca da dirigente ora dovrà occuparsi assieme ai suoi colleghi del mercato della Roma che ha visto per ora due entrate e ancora nessun uscita.

  •   
  •  
  •  
  •