Serie B, il Venezia sogna la promozione in A sulle orme della Spal

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Serie B sta per chiudere i battenti, almeno per quanto riguarda la stagione regolare che precede la disputa play off e play out. Ad inizio stagione le favorite per la promozione erano Palermo, Empoli e Frosinone, con alcune mine vaganti come Pescara, Perugia e Parma pronte a fare la sorpresa, eppure questi pronostici non sono stati rispettati. L’Empoli ha raggiunto la promozione con largo anticipo, la seconda posizione invece è un discorso aperto a diverse squadre, in soli 3 punti troviamo addirittura quattro squadre, tutte pronte a tutto per conquistarsi un posto in massima serie.

Tra queste squadre la vera intrusa è il Venezia di Pippo Inzaghi, una squadra costruita per la permanenza in serie cadetta, visto il valore del campionato con tante squadre di livello, pronte a lottare per i rispettivi obiettivi. Se Parma, Frosinone e Palermo erano prevedibili nelle zone alte della classifica, i veneti no, ricordiamo che la classifica vede la squadra lagunare a soli tre punti dal secondo posto, occupato momentaneamente dal Parma, che nell’ultimo periodo ha sorpreso tutti in positivo.

Comunque vada il Venezia disputerà i play off e potrebbe rivelarsi la mina vagante in una lotteria di poche partite. I veneti potrebbero ripercorrere le orme di squadre come Crotone e Spal, conquistando una promozione che sarebbe l’ennesimo colpo di scena in un campionato, che da anni si rivela sempre più entusiasmante. Con il suo campionato fantastico il Venezia è riuscito anche ad oscurare il successo dell’Empoli, che ha riconquistato la massima serie dopo un solo anno di purgatorio.Un plauso sopratutto a Pippo Inzaghi, che ha dimostrato tutte le sue capacità anche in panchina, dopo una carriera da calciatore pazzesca e piena di successi.

  •   
  •  
  •  
  •